fbpx

Elezioni, tutti i NOMI dei 19 deputati eletti in Calabria: dati UFFICIALI, Irto ce la fa per un soffio

voto nicola irto elezioni politiche 25 settembre 2022

Elezioni, tutti i nomi dei 19 deputati eletti in Calabria: Reggio città esprime due senatori (Tilde Minasi e Nicola Irto) e un deputato (Francesco Cannizzaro)

Con la riforma costituzionale che ha tagliato il numero dei deputati, la Calabria elegge per la prima volta soltanto 19 rappresentanti (fino alla legislatura in scadenza erano 30). Questo particolare è certamente una delle principali cause del crollo dell’affluenza alle urne, in quanto sui territori ci sono molti meno candidati, molto meno vicini agli elettori vista la natura territoriale dei nuovi collegi. Fatto sta che oggi la Calabria conosce i nomi dei propri 19 rappresentanti parlamentari, che nel dettaglio saranno 13 deputati e 6 senatori. Alla Camera i 13 eletti arriveranno 8 dal sistema proporzionale e 5 dai collegi uninominali, al Senato invece avremo 4 eletti con il sistema proporzionale e 2 dai collegi uninominali. Ma vediamo i dati nel dettaglio.

Elezioni: i NOMI dei 6 senatori eletti in Calabria

Al Senato il Centrodestra ha stravinto entrambi i collegi uninominali con Tilde Minasi ed Ernesto Rapani. Per quanto riguarda i 4 eletti con il proporzionale, certamente ci sono per il Centrodestra Fausto Orsomarso (Fratelli d’Italia) e Mario Occhiuto (Forza Italia) e per il Movimento 5 Stelle l’ex magistrato di Palermo Roberto Scarpinato. L’ultimo seggio proporzionale è rimasto tutta la mattinata in bilico tra Pd e Movimento 5 Stelle: se lo sono giocato Nicola Irto e il deputato uscente grillino Elisabetta Barbuto. Sembrava che dovesse spuntarla proprio Barbuto, seconda nella lista del Movimento 5 Stelle dopo Scarpinato, grazie all’affermazione della lista M5S che in Calabria al Senato ha ottenuto il 29,46%, superiore di più del doppio al 14,64% del Pd che sarebbe rimasto quindi a secco, ma l’ufficializzazione dei dati premia Nicola Irto che viene eletto grazie alla maggioranza della coalizione di Centrosinistra. Il calcolo sull’attribuzione dei seggi non va effettuato sulla singola lista del Pd, ma sull’intera coalizione, quindi Irto entra in parlamento con i voti decisivi delle altre tre liste del centrosinistra (Verdi-Sinistra, +Europa e Impegno Civico) che non hanno espresso alcun eletto ma hanno dato un contributo determinante affinché Irto potesse vincere a discapito dei cinque stelle.

Per quanto riguarda il quadro complessivo, abbiamo quindi tre senatori cosentini con l’ex Sindaco Occhiuto, Orsomarso e Rapani, e due reggini con Nicola IrtoTilde Minasi. Tra i 4 eletti calabresi di Centrodestra al Senato resta quindi un vuoto a Catanzaro, mentre gli equilibri tra i partiti mantengono le attese: 2 senatori per Fratelli d’Italia (Orsomarso e Rapani), uno per Forza Italia (Occhiuto) e uno per la Lega (Minasi). Orsomarso e Minasi sono anche Assessori Regionali e con la nomina a Senatori, adesso dovranno lasciare l’incarico nella giunta di Roberto Occhiuto (fratello di Mario), dove ci sarà un rimpasto. Per il Movimento 5 Stelle  resta Scarpinato, siciliano.

Elezioni: i NOMI dei 13 deputati eletti in Calabria

Alla Camera la situazione è un po’ più complessa, perché gli eletti sono 13 e arrivano in 8 dal sistema proporzionale e in 5 dai collegi uninominali, dove il Centrodestra ha sfiorato il cappotto. Alla fine è finita 4-1, con il Centrodestra in netto vantaggio sul Movimento 5 Stelle, mentre il Pd è non pervenuto. I cinque deputati eletti nei collegi uninominali calabresi sono Wanda Ferro (Fratelli d’Italia), Domenico Furgiele (Lega), i reggini Francesco Cannizzaro e Giovanni Arruzzolo di Forza Italia e la cosentina del Movimento 5 Stelle Anna Laura Orrico che a Cosenza ha battuto Andrea Gentile del Centrodestra per appena 473 voti (66.178 contro 65.705).

Per quanto riguarda gli 8 eletti con il sistema proporzionale, con 2.400 sezioni scrutinate su 2.401 il dato dovrebbe essere ormai acquisito e gli eletti dovrebbero essere Federico Cafiero De Raho e Vittoria Baldino del Movimento 5 Stelle, Alfredo Antoniozzi ed Eugenia Roccella di Fratelli d’Italia, Giuseppe Mangialavori e Fulvia Caligiuri di Forza Italia, Nicola Stumpo e Vincenza Bruno Bossio del Partito Democratico. Restano a secco, quindi, sia la Lega che il “Terzo Polo” di Renzi e Calenda. Complessivamente, quindi, la Calabria manda in parlamento 4 deputati di Forza Italia, 3 di Fratelli d’Italia, 3 del Movimento 5 Stelle, 2 del Partito Democratico e 1 della Lega.

Riepilogo Deputati eletti in Calabria

Senato della Repubblica:

4 Centrodestra: Tilde Minasi, Ernesto Rapani, Fausto Orsomarso e Mario Occhiuto
1 Movimento 5 Stelle: Roberto Scarpinato
1 Partito DemocraticoNicola Irto

Camera dei Deputati:

8 CentrodestraFrancesco Cannizzaro, Giovanni Arruzzolo, Wanda Ferro, Domenico FurgieleGiuseppe MangialavoriFulvia CaligiuriAlfredo Antoniozzi ed Eugenia Roccella
3 Movimento 5 StelleFederico Cafiero De Raho, Vittoria Baldino e Anna Laura Orrico
2 Partito Democratico
Nicola Stumpo Vincenza Bruno Bossio

Totale: 12 Centrodestra (di cui 5 di Fratelli d’Italia, 5 di Forza Italia, 2 della Lega), 4 Movimento 5 Stelle, 3 Partito Democratico