fbpx

Roccella Jonica è una città poco sicura? Belcastro (FdI) richiama l’Amministrazione

Diversi episodi di microcriminalità accaduti a Roccella Jonica nelle ultime settimane: Claudio Belcastro, Commissario Cittadino di Fratelli d’Italia Roccella Ionica, sottolinea la mancata attenzione dell'Amministrazione sulla questione

In queste ultime settimane si sono verificati diversi episodi di microcriminalità che hanno provocato turbativa allo svolgimento delle attività economiche ed alla normale vita di relazione dei cittadini. Ci riferiamo in particolare agli episodi di furto che si sono verificati in alcuni locali commerciali della nostra cittadina. Il continuo reiterarsi di detti episodi dimostra una diffusione crescente di fenomeni di microcriminalità  e suscita allarme sociale“.

È quanto si legge in un comunicato stampa a firma di Claudio Belcastro, Commissario Cittadino di Fratelli d’Italia Roccella Ionica. “Fratelli D’Italia ha sempre avuto tra le priorità del proprio programma politico il ripristino della sicurezza e della legalità e la lotta al degrado e, pertanto, sente il bisogno anche qui a Roccella Ionica di segnalare la necessità di una particolare attenzione al diffondersi dei predetti fenomeni. – continua Belcastro – Nel ringraziare le Forze dell’Ordine per l’attività di costante controllo del territorio che quotidianamente svolgono per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica non possiamo non rilevare invece la negligenza, la disattenzione e la sciatteria che l’Amministrazione Comunale dimostra verso la tematica della sicurezza“.

Infatti, se è pur vero che la città di Roccella Ionica è dotata da diversi anni di un sistema di videosorveglianza, è altrettanto vero che il predetto sistema già da tempo è totalmente non funzionante. Il mancato funzionamento del predetto sistema facilita la propensione al crimine e rende più difficile l’attività di indagine per individuare i responsabili delle attività criminose. – aggiunge Belcastro –  L’Amministrazione Comunale, con il suo comportamento omissivo, si è assunta la grave responsabilità di determinare una condizione che ha grandemente diminuito la sicurezza dei cittadini e delle attività economiche. E’ inaccettabile che le risorse della città vengono sprecate in attività ludiche a dispetto delle necessità prioritarie di sicurezza della comunità. Il Circolo di Fratelli D’Italia di Roccella Ionica, chiede pertanto che vengano impegnate con procedura d’urgenza le risorse necessarie per l’immediato ripristino del sistema di videosorveglianza al fine di garantire alla Città le giuste condizioni di sicurezza“.