fbpx

Reggina, Faty dà l’addio sui social: “grazie per avermi fatto sentire a casa”

faty reggina-bocale Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Il centrocampista ringrazia la gente di Reggio Calabria e si dice pronto ad una nuova avventura dopo “due stagioni difficili”

“Oggi finisce la mia avventura con la Reggina. Sono state due stagioni difficili. Questo succede in una carriera…”. E’ quanto afferma tramite il proprio account Instagram il centrocampista Ricardo Faty. L’ex calciatore della Roma dunque, arrivato durante l’era del patron Luca Gallo, lascia i colori amaranto dopo aver toccato il campo con il contagocce a causa dei diversi infortuni fisici accusati in questi due anni. Il classe ’86 si stava allenando al Sant’Agata con il gruppo del nuovo allenatore Filippo Inzaghi, ma come evidente non risulta nei piani tecnici.

“Ne approfitto per ringraziare la gente di Reggio per l’accoglienza e per avere far sentire la mia famiglia come fossimo a casa. Ho ricevuto tanto sostegno e affetto e vi ringrazio per questo. Grazie anche alla società e al personale medico per la professionalità. Ora sono pronto per una nuova sfida”, conclude Faty. La Reggina prosegue dunque nelle operazioni di sfoltimento della rosa e, dopo aver sbloccato per Aya all’Avellino, adesso si attende di capire quale sarà il futuro dei calciatori già fuori dai piani (Laribi, Marcucci, Ejjaki) e dell’incerto Montalto.