fbpx

Pallacanestro Viola, Renzi: “solo 3 squadre davanti a noi. Vi svelo perchè ho scelto Reggio Calabria”

Andrea Renzi Pallacanestro Viola

Andrea Renzi pronto a disputare un campionato di alto livello con la Pallacanestro Viola: l’ex Trapani posiziona solo 3 squadre davanti ai neroarancio e conferma la volontà del presidente Laganà di puntare alla top 4 della classifica

Partenza in ritardo sì, ma non per questo con obiettivi ridimensionati. La Pallacanestro Viola 2022-2023 è una squadra ambiziosa è, complice la nuova riforma del campionato che vedrà ben 8 retrocessioni, non vuole nascondere i propri obiettivi. Il presidente Carmelo Laganà ha alzato l’asticella: entrare fra le prime 8 come minimo, in modo tale da avere un eventuale fattore campo in caso di posizionamento fra la 5ª e l’8ª piazza per quello che sarà praticamente un largo Playout che coinvolgerà le squadre dalla 5ª alla 12ª piazza a fine stagione, ma non è un mistero che la Viola punti alla top 4 del campionato.

Un traguardo ambizioso? Forse, ma espresso da una società altrettanto ambiziosa. Il capitano, Andrea Renzi, è l’emblema dello spirito e del carattere del nuovo roster neroarancio. Uomo di grande esperienza nelle serie superiori, con 26 presenze in Nazionale, Renzi ha spiegato ai microfoni di “Momenti Neroarancio” il motivo per il quale ha scelto Reggio Calabria: “quello che mi ha convinto ad accettare la proposta della Viola è stato il modo in cui mi hanno cercato e fortemente voluto durante le trattative. Non nascondo che è stato molto importante riconoscere la storia di questa società e di questa città che vive fortemente di Pallacanestro, ha visto giocatori e vissuto campionati importanti. Reggio è una città che merita e vuole tornare a quei livelli. La mia volontà è fare parte di questa storia e cercare di vivere nuove emozioni insieme ai tifosi che spero siano numerosi al palazzetto. Credo che ci sarà da divertirsi, ma c’è bisogno di tutti, il pubblico sarà il sesto uomo in campo. Sarà un campionato competitivo, ci sono tante squadre che possono ambire ai primi posti della classifica e noi vogliamo essere tra quelle“.

Renzi ha successivamente confermato le possibilità di rientrare fra le prime 4 del campionato in quanto, a suo dire, solo 3 squadre, ad oggi, sarebbero superiori alla Viola: “la società più organizzata e favorita per la promozione mi sembra Orzinuovi, allenata da coach Calvani, che ha vinto la Supercoppa. Sicuramente Capo d’Orlando e Mestre sono due società ben organizzate che potrebbero contenderle la prima piazza. Poi, secondo me, ci siamo noi! Credo che possiamo giocarcela con queste squadre per arrivare fra le prime 4. Io sono venuto qui per fare un campionato importante, così come i miei compagni, non conosco altro modo di mirare se non quello di mirare in alto, per cui vorrei arrivare fra le prime 4“.