fbpx

Calabria, Dalila Nesci: “Meloni e Conte hanno vinto, noi non abbiamo avuto il tempo di far comprendere gli sforzi compiuti”

Dalila Nesci Foto di Giuseppe Lami / Ansa

“Dobbiamo riconoscere e accettare l’esito del voto democratico del 25 settembre, senza ignorare il significato dell’aumento degli astenuti rispetto alle Politiche del 2018”, è il commento della rappresentante di Impegno Civico

“Gli italiani hanno scelto di farsi governare dal centrodestra. Dobbiamo riconoscere e accettare l’esito del voto democratico del 25 settembre, senza ignorare il significato dell’aumento degli astenuti rispetto alle Politiche del 2018”. Sono queste le considerazioni e lo spirito dimostrato da Dalila Nesci (Impegno Civico) a poche ore dal risultato delle elezioni politiche. L’ormai ex Sottosegretario per il Sud si complimenta con “Giorgia Meloni e a Giuseppe Conte, che hanno vinto”.

“Mi auguro – prosegue – che il nuovo esecutivo continui sulla strada delle riforme che avevamo avviato e non disperda l’enorme lavoro che con il presidente Draghi avevamo svolto per l’attuazione del Pnrr, anche riuscendo a garantire risorse ed opportunità vere al Mezzogiorno e ai piccoli Comuni del Sud. Soprattutto, auspico che il prossimo governo di centrodestra intervenga al più presto con un decreto che metta in sicurezza famiglie ed imprese dai gravissimi rischi legati alla crisi energetica, economica e sociale in atto”.

“Non abbiamo avuto il tempo di far comprendere agli elettori gli sforzi compiuti in un periodo delicatissimo, il nostro progetto politico e le nostre proposte, dal taglio delle bollette alle agevolazioni fiscali, dalle misure per i giovani a quelle per la tutela della salute e dell’ambiente, per la tenuta dello Stato sociale e per la crescita economica. Ringrazio tutte le persone con cui mi sono confrontata negli anni e quanti mi hanno dato fiducia per il mio operato. Malgrado la sconfitta elettorale – conclude Dalila Nesci – , ho la certezza d’aver prodotto risultati importanti, anche per il bene della mia Calabria, per cui continuerò a lottare con coraggio e determinazione”.