fbpx

ZTL a Reggio Calabria, che pasticcio in via Fata Morgana: “arrivato qui giro sul Corso o mi teletrasporto?” | FOTO

ztl via fata morgana

Via Fata Morgana è infatti una delle vie interessate dalla delibera pubblicata dal Comune di Reggio Calabria, ma soltanto nel tratto tra il Corso e il Lungomare Matteotti. Non è interessato, invece, il tratto tra via Tripepi e il Corso. Il rischio è che si creino ulteriori disagi

Il ritorno della ZTL in centro città a Reggio Calabria avrebbe dovuto essere un provvedimento preso per favorire il passeggio di cittadini e turisti, ma ormai da diversi giorni sta generando reazioni che sono un misto di rabbia, rassegnazioneironia tra residenti e imprenditori locali. Come si può vedere dalle immagini a corredo dell’articolo, che da ore stanno circolando sui gruppi Facebook, i reggini fanno notare il clamoroso pasticcio in via Fata Morgana. Ieri è stato installato il segnale che avverte della nuova zona a traffico limitato a partire dall’8 agosto (fino al 30 settembre), ma alcuni sollevano il dubbio: “quesito, se giro da via Demetrio Tripepi per raggiungere la via Marina e arrivo all’incrocio con il Corso Garibaldi, dove inizia un tratto della nuova ZTL, arrivato giù cosa faccio? Retromarcia o gira sul Corso? O mi teletrasporto?”.

Via Fata Morgana è infatti una delle vie interessate dalla delibera pubblicata dal Comune di Reggio Calabria, ma soltanto nel tratto tra il Corso e il Lungomare Matteotti. Non è interessato, invece, il tratto tra via Tripepi e il Corso, come giustamente fatto notare dai cittadini. Cosa succederà a questo punto? Sarà modificata la delibera o saranno messe le transenne nella traversa precedente? Resta comunque il fatto che quella strada rappresenta uno snodo importante del traffico in centro città perché svoltando da via Demetrio Tripepi si raggiunge la Via Marina (sia alta che bassa). Quale sarà il vantaggio di una ZTL in quel determinato punto è difficile pensarlo. Le foto a corredo dell’articolo spiegano visivamente la situazione.

ztl via fata morgana