fbpx

Serie B, il Palermo inizia bene: 2-0 al Perugia. Il Pisa ne prende 4, Cagliari salvo in extremis

palermo perugia

Nelle tre gare del sabato di Serie B, il Palermo è protagonista e parte con una vittoria: 2-0 al Perugia

Inizia come aveva finito. In un Barbera entusiasta e vestito a festa e con un rigore, realizzato dal solito Brunori. Buona la prima in B per il Palermo, che regola per 2-0 il Perugia di Castori. Il penalty del bomber rosanero per l’1-0, il raddoppio di Elia nella ripresa. Il più classico dei risultati.

E finisce come aveva finito anche il Cittadella, e cioè da mina vagante che parte in sordina e schianta chiunque. In questo caso schianta il Pisa, che solo qualche mese fa è arrivato a un soffio dalla A. Al Tombolato finisce 4-3, ma le ultime due reti i toscani le segnano solo nel recupero, schiantate dal poker veneto maturato all’ora di gioco (dopo due rigori). A Como, invece, è 1-1 tra i lombardi e il Cagliari, ma sempre l’extratime protagonista. Mancuso fa 1-0 in avvio, Pereiro pareggia in pieno recupero con un supergol.