fbpx

Ex Reggina, Erjon Bogdani torna in Italia: lavorerà nel settore giovanile del Palermo

Erjon Bogdani Foto Ansa

L’ex attaccante della Reggina Erjon Bogdani è pronto a tornare in Italia, diventando il responsabile dell’area scouting del settore giovanile del nuovo Palermo

Un rapporto bello con l’Italia, per Erjon Bogdani. Da giovanissimo calciatore l’ha conosciuta con la Reggina, non lasciandola più. Poi la carriera da allenatore, il ritorno in patria in Nazionale e un nuovo richiamo dalla sua seconda casa. L’ex attaccante amaranto, infatti, è pronto a tornare nel nostro paese per diventare responsabile dell’area scouting del settore giovanile del nuovo Palermo, fresco di cambio di proprietà. L’ambizioso club siciliano, dopo la promozione in B e il passaggio a City Group, qualche giorno fa ha ufficializzato il nuovo allenatore, Eugenio Corini, dopo le dimissioni improvvise di Baldini.

Tra i quadri tecnici, in attesa di ufficialità, c’è poi l’ex attaccante, amico di Leandro Rinaudo (ds rosanero) con cui è stato insieme a Siena da calciatore. Per i tifosi della Reggina, il nome dell’albanese lascia ricordi dolci e belli. Arrivato in Italia nel 2000, è stato protagonista della prima salvezza in A nella seconda parte di stagione. In riva allo Stretto fino al 2003, è andato via da Reggio dopo la seconda promozione conquistata in A dalla società a distanza di qualche anno. Poi un lungo girovagare per l’Italia tra Salernitana, Verona, Siena, Chievo, Livorno e di nuovo Cesena, dove ha chiuso la carriera da giocatore.