fbpx

La moglie di Kobe Bryant a Reggio Calabria: sbarco alla Marina di Porto Bolaro, poi mattinata di shopping in centro

/

Vanessa Bryant, moglie del compianto Kobe Bryant, uno dei cestisti più forti di sempre e tragicamente scomparso nel 2020 a seguito di un incidente aereo, ha trascorso qualche ora a Reggio Calabria

Una mattina a Reggio Calabria. Giusto il tempo di una passeggiata in centro, un po’ di shopping, e sana aria di mare. Stiamo parlando di Vanessa Bryant, moglie del compianto Kobe Bryant, uno dei cestisti più forti di sempre e tragicamente scomparso nel 2020 a seguito di un incidente aereo in cui persero la vita anche la figlia ed altri passeggeri. Bryant, da bambino, ha vissuto qualche anno a Reggio Calabria, ai tempi in cui il papà giocava nella Viola. E chissà che la moglie non abbia pensato a questo quando ha deciso di trascorrere qualche ora sullo Stretto.

Arrivata ieri sera su uno Yacht, è sbarcata alla Marina di Porto Bolaro, struttura accogliente presente dietro il centro commerciale nella zona sud della città. Dopo la notte e la mattina in città, la donna – con la comitiva presente insieme a lei – è ripartita nel primo pomeriggio. Sicuramente personalità del genere riscuotono una eco mediatica maggiore, ma la presenza di turisti stranieri, anche di fuori Europa, non è fatto isolato nella struttura della Marina di Porto Bolaro, a dimostrazione che Reggio Calabria sa essere ancora attrattiva, a patto che ci siano i mezzi perché aumenti sempre di più il suo brand.