Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

Ucraina, Odessa diventa Patrimonio Unesco. L’ambasciatore reggino Malliani: “grazie Italia!”

Tags: Guerra Ucraina

L’ambasciatore originario di Reggio Calabria è punto di riferimento della Farnesina in Ucraina

Odessa sarà la prossima Città ad essere inserita tra i siti Patrimonio Mondiale dell’UNESCO grazie all’iniziativa della delegazione italiana. Lo ha comunicato Vadym Omelchenko, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario dell’Ucraina in Francia, Rappresentante Permanente presso l’UNESCO. Ad esultare per la notizia è Attilio Malliani, Ambasciatore italiano ad Odessa e consigliere diplomatico del sindaco, originario di Reggio Calabria. “Desidero ringraziare S.E. il Ministro della Cultura Italiana On. Franceschini e il Vicepresidente del Parlamento Europeo Pina Picierno e tutto il governo italiano per il loro grande sostegno a Odessa! L’Italia sempre accanto a Odessa e all’Ucraina!”, scrive Malliani sui social.

L’ambasciatore reggino, è punto di riferimento della Farnesina, in questi primi mesi di guerra ha aiutato i connazionali ad evacuare la città. “Odessa è stata fondata dagli italiani. Il primo sindaco e capo della polizia erano italiani. Tutte le più importanti opere architettoniche sono state fatte dagli italiani”, ha sempre ribadito Malliani. “Entrare nella lista Unesco potrebbe essere la miglior difesa contro gli attacchi russi”, spiegavano le autorità locali di Odessa tra fine marzo e inizio aprile. Oggi, finalmente, la richiesta è stata accolta, ed il segnale arriva dall’UNESCO.