fbpx

Palermo, mattinata di sangue: sparatoria in città, muore un uomo

  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto Ansa
    Foto Ansa
/

Tra le cause, quella che sta prendendo maggiormente piede, è di una lite successiva ad un incidente stradale

Una mattinata abbastanza agitata, quella odierna, a Palermo. Un uomo di 45 anni, Giuseppe Incontrera, è stato infatti ucciso dopo aver ricevuto diversi colpi di pistola. Arrivato già in ospedale in condizioni critiche, è morto poco dopo. Il fatto è avvenuto tra via Imperatrice Costanza e via dei Cipressi. Si racconta di momenti di tensione davanti all’ospedale (per cui è servito l’intervento degli agenti) e di un’aggressione subita dagli infermieri del 118 sul luogo della sparatoria.

Adesso sono i carabinieri del nucleo investigativo che si stanno occupando della vicenda, cercando di ricostruire la dinamica dell’episodio. Inizialmente, all’arrivo della vittima nel nosocomio, si è pensato a un possibile malore, ma ora l’ipotesi che ha preso maggiormente piede è quella di una lite successiva ad un incidente stradale. I rilievi, infatti, si stanno svolgendo nei pressi di un’auto parcheggiata e con il parabrezza lesionato, il che lascia pensare appunto allo scontro dopo l’incidente. Sul luogo sono stati trovati anche bossoli calibro 22. In queste ore i militari stanno provando a raccogliere più testimonianze possibili per arrivare alla verità, sentendo amici, parenti e vicini di casa.