fbpx

Acr Messina, il popolo del web si mobilita: raccolti 30 mila euro in meno di una settimana

Tifosi Acr Messina

Obiettivo 100mila euro per affrontare il Campionato di Serie C, più di 400 persone coinvolte fin qui. L’appello dell’ex giallorosso Miranda: “serve il contributo di tutti per continuare ad essere presenti”

Oltre 400 persone coinvolte e più di 30mila euro raccolti in meno di una settimana: il popolo della Rete si mobilita per l’Acr Messina e fa volare la campagna di crowdfunding aperta 5 giorni fa sulla piattaforma Eppela (https://www.eppela.com/projects/8678). Un grande abbraccio da parte di tifosi e affezionati alla maglia giallorossa, a partire dall’ex calciatore Maurizio Miranda, che ha lanciato un appello sui social: “con un piccolo contributo possiamo continuare ad essere presenti”.

Dopo il rinnovato impegno della proprietà, lo slancio dei tifosi, nato spontaneamente e cresciuto in poche ore con un tam tam digitale, ha dato fiducia al presidente Pietro Sciotto in un momento di grande tormento. Adesso, con la domanda di iscrizione al campionato di serie C 2022-23 trasmessa regolarmente, i messinesi sono chiamati a fare la propria parte. Obiettivo 100mila euro per affrontare la stagione. “Contiamo sulla generosità dei messinesi per arrivare al risultato – dichiarano i promotori della campagna – ma vogliamo andare oltre e siamo sicuri di potercela fare. Ognuno potrà contribuire secondo le proprie possibilità, dando un sostegno fondamentale”. Per aziende e sponsor che verseranno somme non inferiori a 1000 euro sono previsti spazi pubblicitari e realizzazione di videointerviste per raccontare la propria realtà, oltre a sconti su attività promozionali. L’Acr Messina ne uscirà in ogni caso vincente.