fbpx

La Russia taglia le forniture di gas alla Finlandia

Vladimir Putin Foto di Aleksey Nikolskyi / Epa / Ansa

La prima reazione alla volontà della Finlandia di entrare nella Nato: la Russia interrompe le forniture di gas naturale verso Helsinki

Arriva la prima reazione della Russia alla richiesta presentata dalla Finlandia per entrare a far parte della Nato. Una nota pubblicata sul sito web della società energetica finlandese Gasum rende noto che la Russia ha interrotto le forniture di gas nel Paese. Nel comunicato si legge: “sono state interrotte le forniture di gas naturale alla Finlandia nell’ambito del contratto di fornitura di Gasum. A partire da oggi – si precisa – durante l’imminente stagione estiva, Gasum fornirà gas naturale ai suoi clienti da altre fonti attraverso il gasdotto Balticconnector“. La BBC riporta che la russa Gazprom ha quindi confermato di aver fermato alle prime ore di oggi le esportazioni di gas verso la Finlandia.