fbpx

Cronoscalata Santo Stefano-Gambarie, gara iniziata! Le FOTO di una domenica di festa e motori

  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
/

Si conclude oggi la tre giorni della 43ª edizione della Cronoscalata Santo Stefano-Gambarie: record di presenze per la competizione di quest’anno

Domenica festa per gli amanti dei motori, questa mattina al via la Cronoscalata Santo Stefano-Gambarie. Una kermesse durata tre giorni, dal 24 al 26 giugno, e che ha visto un gran numero di piloti giungere sino in Aspromonte. La piacevole speranza è che, per questa 43ª edizione, si è raggiunto il record di presenze tra le scuderie (136 i piloti in gara). Tanti gli appassionati giunti da Reggio Calabria e tutta la provincia per questa giornata di divertimento e di sole, ma anche dal significato speciale: è dedicata ai piloti tragicamente scomparsi Giuseppe Cuzzola e Pasquale Cammareri, rimasti nella memoria di parenti e cari amici.. In questo momento le vetture stanno scaldando i motori, si attende il passaggio per l’apri pista. La gara, dunque, è iniziata intorno alle 10.30.

La Santo Stefano-Gambarie costituisce un patrimonio sportivo per l’intera comunità della Città Metropolitana di Reggio Calabria. C’è grande soddisfazione tra gli organizzatori e le istituzioni locali per la crescita esponenziale che la Cronoscalata ha vissuto in questi anni, durante i quali si è fatta spazio per tornare ad essere un punto di riferimento per gli sport motoristici dell’intero sud Italia. A corredo dell’articolo le foto di questa prima parte di competizione.

Cronoscalata Santo Stefano Gambarie, la gara è iniziata: il passaggio delle vetture | VIDEO

Cronoscalata Santo Stefano-Gambarie: le spettacolari derapate dei piloti in gara | VIDEO