fbpx

Texas, 18enne compie strage in una scuola: uccisi 14 bambini e un maestro

L’aggressore è stato ucciso dalla Polizia

Almeno 14 bambini e un insegnante sono stati uccisi, e altre persone sono rimaste ferite, in una sparatoria in una scuola elementare di Uvalde, in Texas. Il governatore Greg Abbott ha confermato il bilancio, spiegando anche che l’aggressore, un 18enne, è stato ucciso dalla polizia. “Ha sparato e ha ucciso in modo orribile e incomprensibile 14 studenti e un insegnante”, ha spiegato Abbott durante una conferenza stampa.

A quanto pare il 18enne ha ucciso anche la propria nonna prima di dirigersi verso l’istituto elementare e compiere la strage con una pistola e probabilmente anche un fucile.