fbpx

Nubifragio a Reggio Calabria, città devastata dal maltempo (e dall’incuria): disagi per i cittadini | FOTO E VIDEO

/

Violento nubifragio a Reggio Calabria: città sommersa dall’acqua e dai rifiuti che galleggiano per le strade

Un violento temporale ha colpito questa mattina lo Stretto di Messina e la Calabria meridionale provocando parecchi danni in varie città. Nel caratteristico borgo di Scilla il nubifragio ha provocato danni e le strade si sono trasformate in fiumi in piena nel giro di pochi minuti trascinando le auto dalle strade superiori fino al Lungomare della Marina Grande dove la spiaggia e i lidi sono stati completamente devastati dalla violenza della pioggia.

Situazione analoga anche a Reggio Calabria, che dalla periferia nord a sud, come possiamo vedere nelle immagini e nel video a corredo dell’articolo, è stata completamente sommersa dall’ira dell’acqua che ha allagato le strade rendendole impraticabili, facendo saltare tombini e trascinando cumuli di rifiuti non raccolti da settimane e settimane, lungo le strade.

Rispetto a Scilla però a Reggio Calabria è caduta meno della metà della pioggia ma i danni ci sono stati ugualmente a causa delle condizioni di abbandono e degrado in cui versa la città senza manutenzione e con i tombini completamente ostruiti.

Le immagini a corredo dell’articolo sono state scattate a Modenelle-Arghillà, a Ravagnese e sul Viale Europa dove da ormai parecchi anni si ripete sempre la stessa storia e la strada si allaga diventando una piscina a cielo aperto. Come si può ben notare, un’auto è anche rimasta bloccata e sommersa dall’acqua.

Adesso la situazione meteo è tornata tranquilla e il cielo si sta schiarendo. Tanti gli interventi di Vigili del Fuoco e Polizia in varie zone della città.

Violento nubifragio a Reggio Calabria: le immagini da nord a sud | VIDEO