fbpx

Polistena, l’allarme: “alunni al freddo e al gelo con termosifoni spenti”. Frecciata durissima al Sindaco

Francesco Pisano, capogruppo consiliare di "Polistena Futura", attacca duramente l'Amministrazione del Sindaco Tripodi per non aver ancora accesso i termosifoni nelle scuole, a suo dire "obbligatoria a partire dal 22 novembre"

scuola freddo banchi

“Sperando che non rientri tra i futili motivi di cui continuamente si sente parlare nelle note del gruppo politico che sostiene la DISASTROSA AMMINISTRAZIONE TRIPODI, abbiamo chiesto al signor sindaco, dott. Michele Tripodi, come mai i termosifoni non sono ancora stati accesi negli edifici scolastici nonostante il decreto ministeriale preveda per Polistena l’accensione obbligatoria a partire dal 22 novembre. Come sempre l’Amministrazione comunale arriva in ritardo eppure basterebbe programmare per tempo gli interventi come farebbe un buon padre di famiglia per non lasciare AL FREDDO E AL GELO i propri bambini. Si apre così la durissima nota di Francesco Pisano, capogruppo consiliare di “Polistena Futura“.

“Capisco che il signor sindaco, dott. Michele Tripodi – prosegue – è occupato alla stesura dei manifesti sempre più offensivi nei confronti di Polistena Futura e non solo alla stesura… capisco che il signor sindaco, dott. Michele Tripodi, è impegnato a tamponare situazioni da Polistena Futura sollevate che contrastano con previsioni di legge ma ci chiediamo e mi chiedo se esiste una Giunta, se esistono gli assessori a cui dovrebbero essere demandati alcuni compiti. A quanto pare esiste solo sulla carta ma non vediamo francamente i risultati di quello che dovrebbe essere un impegno costante degli stessi per i cittadini. Sta di fatto che ancora una volta dobbiamo prendere atto dell’inefficienza di un’Amministrazione comunale sempre più disorientata e dobbiamo registrare l’ennesimo disservizio ai danni dei bambini e del personale scolastico. Oltre a non aver ancora avviato il servizio per l’assistenza ai disabili nelle scuole la DISASTROSA AMMINISTRAZIONE TRIPODI è riuscita anche a non far partire i termosifoni in tempo. Che dire… Hanno ragione quando dicono di essere un modello (di cosa?). Hanno ragione quando dicono che sono invidiati da tutti (da chi?). Hanno proprio ragione, prendiamo atto che sono dei…….FENOMENI!”, conclude ironicamente Pisano.