Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIASPORTSPORT HOME

Il Vicenza retrocede in C, ma i tifosi pensano alla Reggina: “tranquilli, ci ripescano” | FOTO

Tags: Notizie RegginaReggina

I calciatori del Vicenza, al triplice fischio del playout perso a Cosenza, si sono avvicinati sotto il settore riservato ai tifosi ospiti. E in Curva, tra gli ultras vicentini, uno striscione in particolare ha attirato l’attenzione: “tranquilli, ci ripescano”

Il Vicenza, da qualche minuto, è ufficialmente in Serie C, a distanza di due anni dall’ultima volta. Una stagione partita male, e proseguita peggio, è culminata con il ritorno del playout di questa sera perso a Cosenza, che con il 2-0 odierno ha ribaltato l’1-0 del Menti e ha ottenuto la salvezza. Umori opposti in un Marulla in festa, ovviamente. Lupi ubriachi di gioia, biancorossi sconsolati. I calciatori della compagine veneta, al triplice fischio, si sono avvicinati sotto il settore riservato ai tifosi ospiti. E in Curva, tra gli ultras vicentini, uno striscione in particolare ha attirato l’attenzione: “tranquilli, ci ripescano”.

Tra speranza e amara ironia, i tifosi del Vicenza hanno sdrammatizzato così la retrocessione, maturata in Calabria, proprio quella stessa Calabria da cui sperano di poter ricevere buone notizie. Già detto in altra pagina come, nelle ultime ore, più di qualcuno abbia già fatto il funerale a una Reggina sicuramente in seria difficoltà, ma non ancora morta. Si è scritto e parlato di playout inutile, quello odierno, e inutile sperano che sia stato i tifosi del Vicenza, che utilizzano anche l’amara ironia dello striscione per contestare la società. Nel frattempo, sul campo, è retrocessione, e Serie C. E i tifosi amaranto stringono i denti e fanno gli scongiuri.