Categoria: EDITORIALINEWSREGGIO CALABRIASPORTSPORT HOME

Monza-Reggina, la probabile formazione amaranto: scelte quasi obbligate per Toscano [GRAFICA]

Tags: Notizie RegginaReggina

Le possibili, quasi scontate e obbligate, scelte del tecnico amaranto Mimmo Toscano per Monza-Reggina di domani

Non è emergenza ma gli assenti non sono pochi. La condizione, poi, non è delle migliori, anche se c’è stata una settimana di lavoro piena e in più. La Reggina si appresta ad affrontare la trasferta di Monza con le scorie (ancora ci sono) del Covid e con qualche assenza importante. Ma c’è anche quella fiammella di speranza sempre accesa sulla voglia di rivalsa, sulla capacità di restare compatti e in equilibrio, in partita, da gruppo. Lo ha annunciato mister Toscano in conferenza, ben consapevole che è sempre il campo a parlare. E il campo cosa mette in mostra? Vediamo insieme la probabile formazione reparto per reparto.

DIFESA – Micai o Turati? Possibile conferma per il primo, migliore in campo contro il Brescia. La scelta del portiere, comunque, è l’ultimo dei problemi (anzi non è un problema) per il tecnico amaranto. Davanti all’estremo difensore è scontata la conferma della linea a 4, anche perché manca Stavropoulos e Cionek non è al meglio. Loiacono e Regini guideranno la retroguardia, con Di Chiara a sinistra e Adjapong favorito su Lakicevic a destra.

CENTROCAMPO – Crisetig-Hetemaj sarà la coppia di centrocampo. L’esperto mediano ex Chievo e Benevento rimpiazzerà lo squalificato Bianchi, titolare tra Como e Brescia. Larghi dovrebbero stazionare Bellomo e Ricci, anche per la poca presenza di alternative. Rivas non c’è, così come Menez, e Liotti è andato via. L’unico in panchina sarà Laribi. Trequartista, anche qui senza molta scelta, è Cortinovis.

ATTACCO – Galabinov o Montalto? “Vedremo”, ha detto Toscano in conferenza questa mattina. Il bulgaro favorito, ma la staffetta è comunque in atto.