fbpx

Messina, il Sindaco “profugo” riceve solidarietà: “un calabrese mi ha portato i bergamotti”

de luca protesta porto

Il Sindaco stanotte ha dormito all’interno di una tenda installata appositamente in Rada San Francesco

“Andiamo avanti senza se e senza ma…”. Lo ha scritto tramite la propria pagina social il Sindaco di Messina, Cateno De Luca, che ha trascorso l’ultima notte al Porto per protestare contro il “sequestro di Stato” imposto con le norme del Super Green Pass obbligatorio per l’utilizzo dei trasporti dello Stretto. “La solidarietà della gente è sempre tanta e commovente! Nella mia postazione alla Rada San Francesco le colazioni stamattina sono arrivate già alle 5:15. Un calabrese mi ha persino portato dei bergamotti per ringraziarmi per questa sacrosanta battaglia”, conclude il sindaco che attende ancora una risposta da Roma ed ha avvertito che proseguirà fino a quando non avverrà la modifica del decreto legge.