fbpx

Melandri in retromarcia: “non ho preso il Covid volontariamente, era una battuta. Ecco la verità”

Marco Melandri Foto di Mourad Balti Touati / Ansa

Marco Melandri interviene sui social per chiarire le sue dichiarazioni sul Covid: l’ex pilota di MotoGp spiega di non aver preso il virus in maniera volontaria

Per una battuta ironica è uscita una tempesta… Mi spiace ma non lo ho contratto volontariamente e non sono stato a contatto con un positivo“. Con queste parole Marco Melandri ha provato a chiarire la spinosa situazione in cui si è cacciato nelle ultime ore. L’ex pilota di MotoGp, in una recente intervista, ha dichiarato di aver contratto volontariamente il Covid per poter continuare a lavorare anche senza vaccino. Solo una battuta, ha spiegato sui social Melandri, aggiungendo che le sue parole sono state travisate.

Mi trovo di nuovo dentro un uragano enorme. E per una frase ironica. – ha spiegato MelandriLa mia frase era stata veramente scherzosa. Quando mi sono trovato a contatto con una persona negativa che mi disse ‘ieri probabilmente ho visto un positivo’ io ho fato la battuta dicendo ‘va beh, prendo il Covid così ho il Green pass e lo prendo per necessità. Questo è quello che ho realmente detto. Non sarei mai andato da qualche parte per fare con qualcuno qualcosa per farmi ammalare. Non lo avrei mai fatto e non lo avrei mai consigliato al mio peggior nemico. Ancora una volta sono dentro e ne pagherò le conseguenze. Mi dispiace se sono state mal interpretate le mie parole“.