Categoria: EDITORIALINEWSNOTIZIE DALL'ITALIA

Bassetti s’è svegliato e spara la bomba sui decessi Covid in Italia: “vi spiego come i medici compilano i moduli”

Matteo Bassetti spiega come i medici compilano oggi il modulo con cui si referta la morte di un paziente: ecco perché in Italia abbiamo un numero di decessi Covid più alto

“Lei sa come si compila oggi il modulo con cui si referta la morte di un paziente? Ci sono delle cause primarie e poi delle cause accessorie. Se un medico scrive ‘positivo al tampone‘ automaticamente purtroppo il paziente viene classificato come un decesso avvenuto per il Covid. Per i più attenti sarebbe un’ovvietà, per tanti altri invece è una scoperta quasi incredibile. Queste parole sono attribuibili a Matteo Bassetti, rilasciate a L’Aria che Tira su La7. Il dottore non ha fatto altro che mettere in luce un problema che in realtà esiste da inizio pandemia e che ha spesso contraddistinto i numeri dei decessi Covid dell’Italia rispetto a quelli degli altri paesi. Così come per i ricoverati – e Bassetti se n’è accorto (finalmente) da qualche settimana – anche per i decessi sarebbe corretto distinguere tra quelli per Covid (solo ed esclusivamente) e con Covid, e cioè deceduti per tutt’altro motivo ma positivi al tampone al momento della morte.

Bassetti spiega poi che, per questo, sarebbe necessario rivedere anche i parametri di conteggio: “È un argomento che dovrebbe essere affrontato – dice – magari analizzando le cartelle cliniche, per cercare in qualche modo di vedere quanti di quei decessi sono realmente legati al virus e quanti ad altre problematiche. Dovremmo rivedere le statistiche degli ultimi due anni. In Spagna hanno un modo diverso di contarli ed è un qualcosa che dovremo fare anche noi”.