fbpx

Lecce-Reggina, la probabile formazione amaranto: Aglietti conferma il modulo ma cambia qualche elemento [GRAFICA]

Formazione Aglietti Reggina imm. in evidenza

Lecce-Reggina, la probabile formazione amaranto: le possibili scelte del tecnico Alfredo Aglietti per la sfida di domani pomeriggio al Via del Mare

Il modulo è già cambiato martedì e non cambia. Gli uomini, invece, sì, soprattutto per le nomali rotazioni di una squadra che gioca ogni tre giorni. Alfredo Aglietti ha svelato qualcosina questa mattina in conferenza stampa in merito alle possibili scelte in vista della gara di domani tra Lecce e Reggina (ore 16.15). Vediamole reparto per reparto.

DIFESA – Davanti a Turati il principale ballottaggio è tra Stavropoulos e Regini, con il primo che potrebbe riprendersi il posto accanto a Cionek. Conferma per Di Chiara, così come Lakicevic che dovrebbe essere il prescelto a destra.

CENTROCAMPO – Qui Aglietti ha parlato chiaramente di reparto a 3, già utilizzato contro l’Ascoli con Cortinovis a staccarsi in fase offensiva per dare manforte alla manovra. Il sistema di gioco sarà confermato, ma il tecnico ha specificato come, in mediana, sia necessaria almeno una mezz’ala di qualità. Un ruolo che ha svolto appunto il giovane scuola Atalanta ma che per caratteristiche, a detta del mister, può fare anche Bellomo. E sembra un segnale in merito a un possibile utilizzo del barese domani proprio al fianco di Crisetig. A completare il terzetto, Bianchi, favorito su Hetemaj utilizzato martedì.

ATTACCO – Dal lato sinistro – essendo Bellomo, pur utilizzato da mezz’ala, un calciatore votato a “guardare davanti” e quindi più propenso a spostarsi ad offendere rispetto a Bianchi – potrebbe essere la volta di Liotti, esterno alto ma più di gamba. Un ruolo che, seppur nei 4 di centrocampo, ha già svolto a Cosenza e più volte la scorsa stagione con Baroni (nei tre dietro la punta). Dall’altra parte c’è Rivas, ma anche Laribi e Ricci. Per le due ali, i dubbi sono tantissimi. Come prima punta, invece, Aglietti dovrebbe riproporre Galabinov, sia perché Montalto ha giocato martedì sia perché il centravanti siciliano ha accusato un fastidio ed è in dubbio per la gara di domani.

Probabile formazione Reggina