fbpx

Giorno della Memoria, il pensiero commosso del presidente del Consiglio regionale della Calabria: “ricordare affinchè quegli orrori non accadano più”

Ebrei campo di concentramento Auschwitz-Birkenau Foto www.auschwitz.org / Ansa

In occasione del Giorno della Memoria, il presidente del Consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso dedica un pensiero commosso alle vittime dell’immane tragedia dell’Olocausto

Nel ‘Giorno della Memoria’ un pensiero commosso, mio e dell’Assemblea legislativa calabrese che rappresento, alle vittime della Shoah e dell’Olocausto. Si deve ricordare quell’immane tragedia per dovere di civiltà, ma soprattutto – afferma il presidente del Consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso impegnato a Roma per l’elezione del Presidente della Repubblica – bisogna non dimenticare per sconfiggere ogni indifferenza ed educare al rispetto assoluto della persona umana i nostri giovani, affinché gli orrori che hanno travolto l’Europa negli anni Quaranta del secolo scorso non accadano più”.