fbpx

Reggio Calabria, Costantino (Filt Cgil) sui dipendenti ex Alitalia messi in cassa integrazione: “siano assunti e ricollocati. Ferrovie? Non è possibile che quando piove i treni si fermino…” [FOTO e INTERVISTE]

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Reggio Calabria: conferenza stampa indetta dal gruppo consiliare Democratici e Progressisti Metropolitani sul tema dei trasporti nella nostra città

Si è svolta questa mattina a Palazzo San Giorgio a Reggio Calabria, la conferenza stampa indetta dal gruppo consiliare Democratici e Progressisti Metropolitani sul tema dei trasporti nella città di Reggio Calabria. Hanno partecipato i Consiglieri Comunali Mario Cardia, Marcantonino Malara, Filippo Burrone, Giuseppe Nocera ed il Segretario Regionale Filt-Cgil Nino Costantino.

Costantino, ai nostri microfoni, ha sottolineato “nella nostre regione abbiamo due problemi fondamentali: la questione aeroporti e la gestione di Rfi. Sacal? La società ha il dovere, finalmente, di rilanciare il Tito Minniti e ricollocare i 35 dipendenti ex Alitalia in cassa integrazione e i lavoratori ex Sogas. Ferrovie? Non è possibile che i treni siano fermi a causa della pioggia, c’è un problema di manutenzione e sicurezza. Bisogna cambiare registro”.

Mario Cardia del Gruppo Democratici e Progressisti Metropolitani: “solidarietà nei confronti dei 35 lavoratori del Tito Minniti in casa integrazione. Siamo molto preoccupati per quanto sta succedendo. Facciamo un appello a Sacal affinchè possa trovare una soluzione per questi dipendenti”.

In basso le INTERVISTE complete.

Reggio Calabria, Costantino (Filt Cgil) sui trasporti: “serve un chiaro cambio di registro” [VIDEO]

Reggio Calabria, Mario Cardia: “solidarietà nei confronti dei 35 lavoratori del Tito Minniti in casa integrazione” [VIDEO]