fbpx

Green Pass, la proposta dei grillini: “fondamentale test sierologico per esenzione dal vaccino”

test sierologico coronavirus

“Cerchiamo di risolvere le diverse criticità che possono emergere in merito all’uso stesso del Green Pass”, affermano i senatori del M5S della Commissione Sanità

“Il nostro emendamento per l’esenzione dal possesso del Green Pass, per coloro che abbiano eseguito un test sierologico che dimostri la presenza di adeguati livelli anticorpali, crediamo sia necessario. Unitamente ai colleghi delle commissioni Affari Costituzionali e Lavoro abbiamo lavorato ad una serie di emendamenti che se da una parte procedono sulla strada di serie linee di sicurezza per far ripartire il Paese, dall’altra mettono in conto una serie di esenzioni che vogliono anche risolvere le diverse criticità che possono emergere in merito all’uso stesso del Green Pass”. E’ quanto affermano le senatrici e i senatori Movimento 5 Stelle della commissione Sanità. La proposta nasce in seguito alla pubblicazione di uno studio condotto da ricercatori israeliani, secondo cui l’immunità naturale acquisita dopo essere sopravvissuti all’infezione da SARS-CoV-2 protegga di più di quella offerta dai vaccini oggi disponibili.