Categoria: 1° PIANOCALABRIAEDITORIALIFOTO & VIDEOFoto CalabriaGalleryNEWSREGGIO CALABRIA

Calabria, Occhiuto in missione a Bruxelles. Il governatore dopo l’incontro con il commissario Elisa Ferreira: “futuro del Sud passa da fondi Ue e infrastrutture” [FOTO e VIDEO]

Tags: Roberto Occhiuto

Occhiuto a Bruxelles: “sbloccare I fondi dell’Unione Europea entro fine anno, la Calabria non può perdere altre occasioni”

Missione a Bruxelles per il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto a poche settimane dall’insediamento alla Cittadella regionale. “L’utilizzo dei fondi europei è una sfida con la storia che il Sud non può perdere: deve organizzarsi per avere dirigenti, personale amministrativo, anche nei Comuni, sindaci ma anche segretari comunali, ingegneri capo, che sappiano spendere queste risorse”, è quanto ha dichiarato il governatore calabrese, al termine del suo incontro con la commissaria alla Coesione, Elisa Ferreira, a Bruxelles. “Io sto chiedendo al Governo nazionale di starci vicino dandoci esperti, dandoci dirigenti che possano aiutare, per esempio, i nostri sindaci a preparare i progetti, magari mettendo a disposizione anche l’Agenzia della Coesione”, ha aggiunto. “Se riusciremo a efficientare la macchina burocratica dei Comuni e delle Regioni del Sud, quest’occasione non sarà un’occasione sprecata ma sarà l’occasione per creare davvero quella convergenza che l’Europa chiede da anni senza ottenere, cioè lo sviluppo delle regioni del Mezzogiorno attraverso la spesa produttiva delle risorse che l’Europa mette a disposizione”, ha evidenziato Occhiuto. Il presidente si dice soddisfatto del “dialogo con il Governo”. “Ho incontrato diversi ministri del Governo Draghi. Abbiamo la necessità di spendere subito le risorse per infrastrutturare la Calabria, per esempio quelle a ridosso del porto di Gioia Tauro, l’alta velocità e l’alta capacità ferroviarie e su questo mi pare ci sia grande disponibilità da parte del Governo”, ha sottolineato Occhiuto. “Saluto con favore anche l’iniziativa del ministro Mara Carfagna che oggi ha voluto puntualizzare che il 52% della risorse per gli asili nido sarà destinato al Sud; è la parte del Paese con meno posti di asili nido perchè negli anni passati le risorse sono state date non in ragione del fabbisogno ma in ragione della spesa storica. Anche questo e’ un buon risultato prodotto per il Mezzogiorno prodotto da questo Governo”, ha evidenziato il governatore. “Alla Calabria, inoltre, serve un grande piano di attrazione degli investimenti perchè noi abbiamo un costo del lavoro, a causa della decontribuzione, piu’ basso; abbiamo le zone economiche speciali, anche queste concesse per deroga dell’Europa, che potrebbero allocare imprese nazionali e multinazionali capaci di dare lavoro a tanti calabresi che oggi sono costretti ad andare fuori dalla Calabria”, ha rimarcato Occhiuto. “Le Università della Calabria formano laureati straordinari che nel 100% dei casi trovano lavoro purtroppo fuori dalla Calabria, la mia sfida è quella di rendere la Calabria una regione che dia delle opportunità a chi sceglie di rimanerci”, ha concluso. In alto la FOTOGALLERY, in basso i VIDEO.

Occhiuto a Bruxelles: “la Calabria non può perdere altre occasioni” [VIDEO]

Occhiuto a Bruxelles: “futuro del Sud passa da fondi Ue e infrastrutture” [VIDEO]

Le parole del Governatore Occhiuto dopo l’incontro con il commissario Ue Elisa Ferreira [VIDEO]

Calabria, Occhiuto in missione a Bruxelles: “sfruttare i fondi dell’Unione Europea” [VIDEO]