Categoria: 1° PIANOCALABRIAEDITORIALIFOTO & VIDEOFoto CalabriaFoto Reggio CalabriaGalleryNEWSREGGIO CALABRIA

E’ di Reggio Calabria la 2ª birra migliore d’Italia, Gli Sbronzi esultano con l’Anfiarao. L’annuncio: “apriremo un birrificio in collaborazione con Piro Piro” [FOTO E VIDEO INTERVISTE]

Il Mastro Birrario Demetrio Crea ha descritto Anfiarao, seconda classificata come Birra dell’anno 2021 nel concorso organizzato da Unionbirrai al CIBUS International Food Exhibition. Inoltre, l’esperto ha anche annunciato l’apertura di un nuovo birrificio a San Gregorio

“Un’emozione indescrivibile per coronare un sogno lungo una vita”. E’ festa per Gli Sbronzi, noto locale di Reggio Calabria, che esulta per aver ottenuto un importante riconoscimento nazionale: Anfiarao è seconda classificata come Birra dell’anno 2021! Il concorso organizzato da Unionbirrai al CIBUS International Food Exhibition premia infatti le migliori birre artigianali italiane, quella prodotta dagli esperti reggini ha ottenuto la medaglia d’argento. A definire i vincitori delle 45 categorie in gara sono stati i 60 giudici impegnati nell’edizione 2021 del concorso, che dopo aver degustato le 1599 birre iscritte alla competizione per 207 birrifici, hanno assegnato il trofeo alle tre birre migliori per ogni categoria. “E’ stata un’emozione fantastica – ha affermato il Mastro Birraio Demetrio Crea, è stata bello confrontarsi con grandi realtà. Questo premio ci dà coraggio, ci spinge a fare sempre meglio”.

Anfiarao è una birra molto particolare, si tratta di una Scotch Ale ed appartiene alla categoria delle Strong Ale di ispirazione angloamericana e scozzese. Non è semplice per un birrificio italiano ottenere un premio per questo stile di prodotto, dunque un plauso ancora maggiore va attribuito ai suoi creatori. Inoltre, si tratta di una enorme soddisfazione per tutta la città di Reggio Calabria, in quanto la birra si ispira al nome di uno dei due Bronzi del Museo Archeologico Nazionale della Magna Grecia. Questa premiazione non è sicuramente un punto di arrivo, anzi, sarà un punto di decollo: “abbiamo iniziato a mettere le basi per un birrificio, insieme alla collaborazione con il Piro Piro. Abbiamo scelto di fondere le due aziende per concentrarle in unico polo, con sede a San Gregorio, in cui realizzare i nostri prodotti. Speriamo di iniziare una vendita in Calabria e in Italia”.

Molto soddisfatto Angelo Oliveri, amministratore degli Gli Sbronzi Brewpub, che ai nostri microfoni commenta: “cerchiamo sempre di alzare l’asticella, di investire il nostro tempo e gli sforzi economici in prodotti graditi al grande pubblico”. E’ questo il giusto premio per un locale che non si è arreso alle difficoltà della pandemia, ma è riuscito con forza a rialzarsi e tornare ai livelli dei tempi pre Covid. “Un grande riconoscimento per questi ragazzi ed una vittoria anche per noi di Bisestyle, che come loro, abbiamo scelto di restare e sviluppare i nostri progetti nella nostra terra, portando in alto le nostre competenze e professionalità”, ha infine sottolineato Piero Golfo, direttore creativo di Bisestyle, che ha partecipato alla realizzazione dell’etichetta della birra vincente. Insomma, Reggio Calabria può esultare grazie a questi protagonisti, l’esempio perfetto che quando si fa squadra ogni obiettivo può essere raggiunto.

Reggio Calabria, che vittoria per Anfiarao. Il Mastro Birraio Crea: “nuovo birrificio in collaborazione con Piro Piro” [VIDEO]

Anfiarao fa “ubriacare” gli Sbronzi, Oliveri: “continuiamo ad alzare l’asticella” [VIDEO]

Reggio Calabria, Bisestyle e Piero Golfo festeggia con gli Sbronzi per la vittoria di Anfiarao [VIDEO]

Foto di Salvatore Dato / StrettoWebmore
Foto di Salvatore Dato / StrettoWebmore
Foto di Salvatore Dato / StrettoWebmore
Foto di Salvatore Dato / StrettoWebmore
Foto di Salvatore Dato / StrettoWebmore
Foto di Salvatore Dato / StrettoWebmore