Categoria: 1° PIANOCALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, anche la Lega rompe gli indugi: “staccata la spina”, i consiglieri si dimettono

I consiglieri di Reggio Calabria della Lega si dimettono: la nota stampa del Commissario regionale del carroccio Giacomo Francesco Saccomanno

Anche la Lega si dimette dal Consiglio Comunale di Reggio Calabria in seguito alla vicenda Miramare che ha coinvolto Falcomatà e diversi consiglieri. ​​​​​​​​​Il Commissario regionale del carroccio Giacomo Francesco Saccomanno, tramite una nota, ha informato della scelta presa dal partito: “Falcomatà non vuole lasciare la poltrona e il PD fa finta di non vedere – si legge – La vera questione morale è altra cosa… Arresti, condanne, sospensioni, rapporti strani, città allo sbando, incapacità amministrativa, disagi continui per i cittadini, spazzatura ovunque, eppure la maggioranza fa finta di nulla. La pura dimostrazione che dinnanzi ad interessi del tutto personali e di qualche poltrona, tutto il resto non vale. Ecco questi sono coloro che parlano di questione morale… però quando riguarda gli altri! Situazione vergognosa e non più tollerabile”.

E da qui l’annuncio: “La Lega, pertanto, ha deciso, unitamente agli altri partiti del centrodestra e di tutti coloro che lo vorranno, di staccare la spina. I consiglieri comunali della Lega si sono già dimessi venerdì ed è stato incaricato un notaio per la raccolta delle altre firme. Oggi chi ha tanto parlato può, finalmente, dimostrare la propria coerenza e posizione. Atti concreti e non un favore all’amministrazione di sinistra. Posizione netta assunta da tutto il partito e che dimostra quanto la Lega tenga a Reggio Calabria. Ora tutti coloro che tanto hanno gridato contro Falcomatà e la sua disastrosa amministrazione potranno attivarsi concretamente e liberarla da un sistema che ha dimostrato malaffare e interessi diversi rispetto a quelli generali”.