fbpx

Messina, Antonio Ricciari si prepara alla Dakar Classic: dal 28 al 31 ottobre correrà la Baja Troia Turkey [GALLERY]

/

Dal 28 al 31 ottobre prima gara di “avvicinamento” alla Dakar Classic per Antonio Ricciari: il pilota di Messina in gara alla Baja Troia Turkey, terza tappa della East European Tout Terrain Series

E adesso si inizia a fare sul serio. Antonio Ricciari,  il primo concorrente siciliano in gara alla Dakar Classic,  da giovedì 28 a domenica 31 ottobre correrà la Baja Troia Turkey, terza tappa della East European Tout Terrain Series in programma a Çanakkale località a 400 km da  Instambul in Turchia.

La gara è la prima tappa di “avvicinamento” alla Dakar Classic, la storica competizione internazionale che Antonio Ricciari, 50 anni, messinese, correrà in Arabia Saudita dall’1 al 14 gennaio 2022, rappresentando la Sicilia per la prima volta nel gotha mondiale del Rally Raid.

La  Baja Troia Turkey è una corsa molto impegnativa che per quattro giorni si snoderà lungo un percorso insidioso di circa 900 chilometri. I partecipanti affronteranno audaci tappe fuoristrada ed altre di velocità. Come previsto dal regolamento per questo tipo di gare il percorso non è stato reso noto ai concorrenti.

Si tratta dunque di un test molto probante per i piloti per misurare le loro capacità in vista di verifiche sempre più impegnative, come le prove di squadra in programma a novembre nei deserti della Tunisia.

Il pilota siciliano inizierà a testare le potenzialità della sua   Mitsubyshi Evolution 3.5 un’auto dalle performances  elevate, che, in queste settimane è stata “messa a punto” dai tecnici della R Team, la prestigiosa scuderia per la quale corre Ricciari. Ad affiancarlo come navigatore sarà Marco Giannecchini esperto navigatore del team già campione italiano con Renato Rickler al Tout Terrain.

“La  Baja Troia Turkey ci consentirà di iniziare a testare la meccanica della vettura, che in queste settimane è stata totalmente riassemblata e di capire anche come gestire lo sforzo fisico in gara.” Ha dichiarato Antonio Ricciari alla vigilia dell’importante appuntamento. “Verificare questi aspetti per me e per il mio team  sarà  molto importante in vista del cammino futuro che a novembre ci vedrà nuovamente impegnati stavolta però fra le dune della Tunisia”.

 Antonio Ricciari, pilota fra i più esperti della scena italiana del rally, vanta partecipazioni con ottimi piazzamenti al Campionato Italiano Endurance oggi CCR (Cross country rally) al Trofeo Mitsubishi ed in altre prestigiose competizioni nazionali ed internazionali.

La Rteam RalliArt, per la quale parteciperà alla Dakar è fra le più  prestigiose squadre del rally internazionale che vanta 2 vittorie del campionato del mondo T2, 1 vittoria del campionato europeo T2, 21 vittorie di coppa del mondo T2, 8 vittorie del campionato italiano, 11 partecipazioni alla Dakar e 43 podi internazionali.

La partenza della Dakar Classic è fissata per  l’1 gennaio 2022 ad Ha’Il in Arabia Saudita, 8000 i chilometri da percorrere,  l’arrivo è previsto l’8 gennaio a Riyadh, la cerimonia di premiazione il 14 gennaio a Jeddah.