fbpx

Lipari, Ennio Doris dona alla Chiesa di San Pietro un simulatore di campane

Ennio Doris Foto di Maurizio Brambatti / Ansa

Ennio Doris, “patron” di Mediolanum, dona un nuovo simulatore di campane alla Chiesa di San Pietro situata in corso Vittorio Emanuele di Lipari

Buongiorno con le note del nuovo simulatore di Campane donato alla Parrocchia di San Pietro dal dottor Ennio Doris. Da tutta la Comunità un grazie sincero nei 100 anni di elevazione del Tempio a Parrocchia. Festeggeremo l’8 Dicembre 2021. Alleluia“. Con queste parole, il parroco Gaetano Sardella ha reso noto alla comunità il dono di un simulatore di campane fatto da Ennio Doris, patron della Mediolanum, alla Chiesa di San Pietro, situata sul corso Vittorio Emanuele di Lipari. Ennio Doris è molto legato alle isole Eolie, tanto da passare ogni estate in Sicilia a bordo del suo veliero Perini, ribattezzato “Seven”.

La chiesa venne ricostruita dopo il saccheggio del pirata Ariadeno Barbarossa nel 1544. Nel 1922 il tempio venne elevato a parrocchia, poi demolito nel 1929 allo scopo di edificare una costruzione più grande, completata nel 1933. Il campanile fu eretto nel Dopoguerra e inaugurato il 7 luglio 1950. Recentemente è stata restaurata la facciata con il campanile, grazie anche alle offerte degli eoliani sparsi nel mondo.