fbpx

Drammatica alluvione a Catania, strade come fiumi in piena: un morto. Disposta la chiusura dei negozi [VIDEO]

  • Foto Ansa
    Foto Ansa
  • Foto di Orietta Scardino / Ansa
    Foto di Orietta Scardino / Ansa
/

Violenta alluvione a Catania: città sott’acqua a causa del nubifragio che si è abbattuto in queste ore

Il violento nubifragio che si è abbattuto per ore a Catania, ha trasformato le strade in fiumi in piena ed in particolare la centralissima via Etnea e piazza Duomo. Allagato anche lo storico mercato della ‘Pescheria’ e invasa anche la fontana da dove emerge per un tratto il fiume sotterraneo Amenano. Ad aggravare la situazione anche l’acqua piovana che si riversa in città dai paesi eteni e arriva copiosa su Catania e un blackout elettrico che interessa il centro storico e che ha interessato anche il Municipio.

A causa delle intense precipitazioni, la Tangenziale Ovest di Catania è provvisoriamente chiusa al traffico, in direzione Messina, al km 3,200. Lo rende noto l’Anas, sottolineando in una nota che la sede autostradale e’ allagata all’altezza di Gravina di Catania . In direzione Siracusa il traffico e’ fortemente rallentato. Il personale di Anas e le squadre di manutenzione sono al lavoro per ripristinare la circolazione.

Il nubifragio ha provocato un morto a Gravina di Catania. La vittima di 53 anni è morto annegato. L’automobilista è sceso dalla vettura allagata ed è stato trascinato dalla furia dell’acqua. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani di Gravina che non hanno ancora reso note le generalità della vittima non residente nel paese dell’hinterland di Catania.

Violenta alluvione a Catania, in Sindaco: “negozi chiusi, non uscite di casa”

Da ieri la nostra città vive una drammatica situazione legata alle condizioni meteorologiche che stanno flagellando tutta la parte orientale della Sicilia, eventi eccezionali senza precedenti per violenza e intensità. Purtroppo un uomo è morto a Gravina, vittima di fenomeni atmosferici estremi che, come a Scordia, ci colpiscono con altri lutti. Per la gravità della situazione ho disposto, in accordo con il prefetto, la chiusura immediata di tutte le attività commerciali a eccezione di farmacie, delle attività alimentari e di prima necessità“. Così il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, in un post Facebook. “Tutti gli uomini e le donne della Protezione civile con i volontari stanno lavorando per rispondere alle centinaia di chiamate di emergenza, insieme ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine – aggiunge -. Sono tanti i cittadini intrappolati che chiedono interventi di emergenza per il livello raggiunto dalla pioggia, quasi 150 millimetri caduti in poche ore”. Pogliese quindi esorta i catanesi a “non uscire di casa se non per ragioni di emergenza – dice -, perché le strade sono invase dall’acqua. Sono in contatto con la Protezione civile nazionale e nelle prossime ore faremo una riunione con il prefetto e le altre forze dell’ordine per fronteggiare il disastro di queste ore“.

Drammatica alluvione a Catania, le terribili immagini [VIDEO]

Alluvione a Catania: strade come fiumi, situazione drammatica [VIDEO]

Violento nubifragio a Catania, Tribunale completamente allagato [VIDEO]

La furia dell’acqua nelle strade di Catania [VIDEO]

Catania travolta dal maltempo, città sommersa [VIDEO]