fbpx

Ponte sullo Stretto, Mercoledì 4 Agosto l’audizione del Ministro Giovannini in parlamento. Musumeci: “il Governo ha capito

ponte sullo stretto

Ponte sullo Stretto, tra pochi giorni l’attesa audizione del Ministro Giovannini in parlamento. Le parole confortanti di Musumeci sulle intenzioni positive del governo

Si terrà Mercoledì 4 Agosto, alle ore 08:30, l’attesissima audizione del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini sul Ponte sullo Stretto in commissione trasporti alla Camera dei Deputati. Il Ministro illustrerà le intenzioni del governo sulla grande opera dello Stretto. Intanto il Governatore della Regione Sicilia, Nello Musumeci, in un’intervista nel talk “Scirocco estate” di Rtp ha detto di credere che “il Governo ha capito l’importanza di quest’opera e che se non si realizzasse, a rimetterci non sarebbe solo il popolo meridionale, ma l’intero Sistema Italia. Io in tutti i tavoli, in tutte le sedi, e recentemente durante il confronto avuto con il ministro Enrico Giovannini, ho posto con forza il problema del Ponte. Le lobby industriali del Nord non lo vogliono, sanno tutti che se le merci e le persone si muovono velocemente, l’area interessata suscita l’attenzione dei grandi investitori. Il Ponte è collegato indissolubilmente alla questione dell’Alta velocità e dei trasporti rapidi. Se il treno oggi si muove a 85km/h, e se non arriva a 150km/h, non saremo mai competitivi. Ma per avere quella velocità i treni hanno bisogno di un sedime sicuro e l’attuale sedime non è sicuro perché era stato concepito per consentire il passaggio di treni lenti. Augusta deve diventare il grande porto Hub. Le navi che arrivano da Suez devono fermarsi qui, non più nel Baltico. Sono processi che dobbiamo governare, per questo la mia Giunta si è data un orizzonte di 5-10 anni, alcuni nodi storici non si possono sciogliere in tempi brevi“.