fbpx

MotoGp, “nuvola rossa” ad Assen: Bagnaia vince in Olanda, Ducati trionfa 14 anni dopo | CLASSIFICA

Foto di Vincente Jannink / Epa / Ansa

Pecco Bagnaia vince il Gp dell’Olanda: il pilota Ducati trionfa davanti a Bezzecchi e Vinales. Doppia caduta per Quartararo che chiude con 0 punti e qualche acciacco fisico da valutare

Nuvoloni neri e qualche goccia di pioggia su Assen, ma in pista brilla una “nuvola rossa”. La Ducati fiammante di Pecco Bagnaia domina il Dutch Gp e si prende un prestigioso successo che alla scuderia di Borgo Panigale mancava dal 2008 sul tracciato olandese. Ottima performance per il pilota italiano che scatta dalla pole position e ringrazia un contatto fra Quartararo e A. Espargarò: il francese scivola e porta fuori lo spagnolo, entrambi tornano in pista ma nettamente nelle retrovie. Giornata da dimenticare per Quartararo che, nel tentativo estremo di rimontare per non lasciare troppi punti sul piatto, cade nuovamente e rischia anche di farsi molto male.

Dal leader del Mondiale a quello della gara odierna, Pecco Bagnaia veleggia fino al trionfo davanti a uno splendido Marco Bezzecchi e al ritrovato Maverick Vinales. Clamoroso quarto posto per Aleix Espargarò autore di una straordinaria rimonta finalizzata con un doppio sorpasso a pochi metri dal traguardo. Punti pesantissimi in ottica Mondiale.

La classifica piloti di MotoGp

  1. Quartararo 172
  2. Espargaro A. 151
  3. Zarco 114
  4. Bagnaia 106
  5. Bastianini 105
  6. Binder B. 93
  7. Miller 91
  8. Mir 77
  9. Rins 75
  10. Oliveira 71
  11. Martin 70
  12. Vinales 62
  13. Marquez M. 60
  14. Marini 52
  15. Bezzecchi 55
  16. Nakagami 44
  17. Espargaro P. 40
  18. Marquez A. 27
  19. Morbidelli 25
  20. Di Giannantonio 17
  21. Binder D. 10
  22. Dovizioso 10
  23. Gardner 9
  24. Fernandez 5
  25. Pirro 0
  26. Bradl 0
  27. Savadori 0