fbpx

Serie A, arriva l’ufficialità: sì a spareggio scudetto in caso di pari punti. Ok anche a 5 sostituzioni

Milan festa scudetto Foto di Serena Campanini / Ansa

Sì allo spareggio-scudetto in Serie A nel caso in cui le prime due squadre dovessero arrivare a pari punti. Ok anche, a partire da questa stagione e in via definitiva, alla regola delle cinque sostituzioni

Dall’indiscrezione all’ufficialità: sì allo spareggio-scudetto in Serie A nel caso in cui le prime due squadre dovessero arrivare a pari punti. Ok anche, a partire da questa stagione e in via definitiva, alla regola delle cinque sostituzioni. E’ quanto ha approvato oggi il Consiglio federale della Figc. Trova seguito la notizia rilanciata qualche settimana fa. L’obiettivo è rendere maggiormente competitiva la lotta.

Non conteranno gli scontri diretti, ma si giocherà una partita in gara secca con i calci di rigore, senza tempi supplementari, in caso di parità nei 90′. Trattasi comunque, è bene ribadirlo, di un’ipotesi abbastanza rara, in Serie A verificatasi solo una volta.