fbpx

Messina, la denuncia di Lillo Valvieri: “i tombini della vergogna, un pericolo per grandi e bambini”

Tombini Messina

Lillo Valvieri, candidato alla presidenza della quarta municipalità di Messina, ha sottolineato la grave situazione del tombino di via M. D’Arrigo: un pericolo per grandi e bambini

Lillo Valvieri, candidato alla presidenza della quarta municipalità di Messina, ha posto sotto i riflettori la situazione di un tombino presente in via M. D’Arrigo, situato vicino alla scuola Pascoli-Crispi. Il tombino presenta un pericoloso squarcio che potrebbe arrecare danni a grandi e soprattutto bambini, vista la vicinanza alla scuola d’infanzia.

È incredibile constatare come la manutenzione in questa città sia un aspetto secondario, per non dire un aspetto invisibile agli occhi di qualsiasi Amministrazione. – sottolinea Valvieri E invece sono ben visibili gli scempi quotidiani a cui assistiamo. Prendete questo esempio (ma ce ne sarebbero anche altri): ci troviamo dinanzi al plesso della scuola dell’infanzia, distaccamento dell’Istituto Pascoli-Crispi, sito a Piazza Casa Pia, esattamente in via M. D’Arrigo. Qui ogni giorno transitano tantissimi bambini, oltre ad adulti e ogni giorno si rischia, semplicemente per cattiva gestione e pessima manutenzione, un infortunio, che potenzialmente può essere anche grave. Basta non essere del tutto attenti mentre si cammina e ci si può anche fratturare una gamba. È mai possibile? Dico no a questa incuranza. Dico no a questa gestione inetta del suolo pubblico. Dico sì al cambiamento“.