fbpx

Europa League, rimonta Roma! Pau Lopez evita il tracollo, poi Ibanez ‘le suona’ all’Ajax: 1-2 preziosissimo in vista del ritorno

Roger Ibanez Foto di Maurice Van Steen / Epa / Ansa

Europa League, la Roma vince 1-2 sul campo dell’Ajax: Pau Lopez para il rigore di Tadic, Pellegrini e Ibanez ribaltano la rete iniziale di Klaassen

Ultima italiana rimasta in Europa, con tutta l’intenzione di restarci il più a lungo possibile. La Roma scende in campo senza paura nella sfida dell’Amsterdam Arena per l’andata dei quarti di finale di Europa League contro l’Ajax. I giallorossi giocano una partita grintosa, soffrono la qualità dei ‘Lanceri’ ma riesco sempre ad essere pericolosi in attacco. L’1-2 con il quale tornano in Italia è preziosissimo in ottica ritorno, ma soprattutto è una grande iniezione di fiducia per come si era messa la partita. I ragazzi di Fonseca sono spesso pericolosi nel primo tempo, ma la rete del vantaggio è di marca olandese: Klaaseen si libera sulla trequarti, combina con Tadic e batte Paul Lopez.

Nella ripresa lo stesso Tadic ha sui piedi il colpo del ko, dagli 11 metri: il talentuoso trequartista serbo fallisce però il calcio di rigore, ipnotizzato da un super Paul Lopez che tiene in piedi la Roma con una serie di parate neutralizzando anche gli attacchi successivi degli olandesi. La Roma trova il gol del pari con un episodio: punizione non proprio irresistibile di Pellegrini sul quale il giovane portiere Scherpen commette un grave errore in presa. Giallorossi che guadagnano fiducia e si fanno arrembanti, fino a trovare il gol vittoria a due minuti dalla fine: sugli sviluppi di un corner Roger Ibanez, che di professione fa il difensore, si coordina da attaccante navigato e fa partire un missile che si spegne sotto la traversa. La Roma torna a casa con una vittoria importantissima: fra 7 giorni il ritorno all’Olimpico, vietato sbagliare.