fbpx

Reggina, primo allenamento della settimana con vista Spal: buone indicazioni dall’infermeria

Allenamento Reggina Sant'Agata12 Foto StrettoWeb

La Reggina ha iniziato oggi la settimana di allenamenti che porterà al match in casa della Spal: buone indicazioni dall’infermeria

La Reggina, dopo il giorno di riposo concesso ieri susseguente al successo contro il Pordenone, è tornata in campo nella giornata odierna per iniziare la settimana che porterà al match in casa della Spal. “Stamattina la squadra ha ripreso gli allenamenti sul campo numero 2 del centro sportivo Sant’Agata – si legge nella nota ufficiale pubblicata dal sito amaranto – La seduta si è aperta con il consueto riscaldamento, prima di svolgere un esercizio in fase di possesso con scambi rapidi. L’allenamento è poi proseguito con una partitella su 70 metri, con i calciatori di movimento divisi in tre gruppi. Nel finale si è disputata una partitella a metà campo. Per la giornata di domani è prevista una sessione mattutina”.

Sorrisi e buon umore si possono vedere dalle immagini della seduta pubblicate sui canali social. Oltre a questo, però, degli indizi importanti emergono anche sul fronte infermeria: presenti infatti all’allenamento, a pieno regime, Faty e Montalto. Il primo lo si è visto contrastare Menez durante la partitella, il secondo in più immagini sia durante gli esercizi che nella partita finale. I due, quindi, sono reintegrati al gruppo e si vanno ad aggiungere ai vari Lakicevic, Stavropoulos e Petrelli, anch’essi presenti seppur non al meglio nelle ultime settimane. Non si vede invece Situm, ma su di lui Baroni ha rassicurato circa un reintegro a tempo pieno. Facendo gli scongiuri, forse, il gruppo amaranto è al completo. Non poteva esserci notizia migliore in vista di un marzo fitto di impegni proibitivi.

Spal-Reggina, Valoti: “Amaranto squadra in forma, verrà qui per fare la partita”