fbpx

Sanremo 2021, problemi audio e difetti tecnici? Neffa sbotta: “non ho sbagliato io nella cover con Noemi”

Foto di Ettore Ferrari / Ansa

Sanremo 2021, problemi audio e difetti tecnici complicano la vita ai cantanti: Neffa sbotta dopo l’apparente figuraccia nella cover con Noemi

Come se non bastassero l’assenza di pubblico che ha influito su ricavi e immagine, i problemi legati al Coronavirus che hanno fermato gli ospiti e le polemiche sugli orari, a complicare la situazione di Sanremo 2021 sono spuntati anche alcuni problemi di audio che telespettatori e cantanti hanno subito intercettato. In tutte e 3 le puntate viste fin qui spesse volte i microfoni hanno fatto le bizze: incredibile l’episodio capitato, ad esempio, al giovane Fasma il cui microfono ha smesso di funzionare rendendolo praticamente ‘afono’ nel bel mezzo della canzone, mentre Nesli continuava a cantare durante il duetto.

Altrettanto imbarazzante quanto accaduto fra Noemi e Neffa. I due cantanti erano qualche secondo indietro rispetto alla base, senza però rendersene conto. Come spiegato da Noemi quest’oggi, la base nell’auricolare era in linea con le loro parole, la strumentale per l’ascolto in tv invece era fuori sincro e sembrava che fossero in realtà loro ad andare fuori tempo. Se la cantante romana, con nonchalance, ha provato ad ovviare il problema, Neffa è andato in difficoltà per buona parte di quella che era la sua stessa canzone.

Il cantante si è giustificato spiegando: “so che in tv è sembrato che abbia sbagliato la mia canzone. Voglio dire che questa canzone l’ho cantata tante tante volte e è impossibile che la sbagli. Vi garantisco che è successo qualcosa nella trasmissione, perché io ero preciso sulla base. Vabbè, è stato bello comunque esserci. Mi dispiace se è sembrato che andassi storto, perché ci tenevo, anche e soprattutto per Noemi che è superbrava, a fare bene la cosa. Vi garantisco che la stavo facendo bene, poi mi hanno detto che ero storto“.