fbpx

Reggio Calabria: sul Lungomare targa in memoria del dj Giuseppe Lucisano

targa giuseppe lucisano

Una stele in pietra sul muro del Lungomare, teatro estivo della movida reggina, ricorderà per sempre il giovane dj prematuramente scomparso un anno fa

È stata scoperta questa mattina la targa marmorea alla memoria di Giuseppe Lucisano, il noto dj reggino morto un anno fa, nello slargo adiacente l’Arena dello Stretto, sul lato nord della via marina bassa. All’iniziativa, promossa dall’associazione “Music react”, erano presenti molti amici e familiari di uno dei volti più carismatici delle serate musicali reggine. Per l’occasione non è mancato il contributo dell’Amministrazione comunale che, col presidente del consiglio Enzo Marra e col consigliere delegato ai Grandi eventi, Nino Malara, non è voluta mancare ad “un momento intriso di forti emozioni e grandi ricordi”.

“Giuseppe Lucisano – ha ricordato Marra – era un amico d’infanzia. Insieme abbiamo frequentato le scuole e, a Catona, abbiamo passato alcuni dei giorni più belli della nostra adolescenza. È stato, quindi, un onore essere presente all’omaggio che, in molti, hanno voluto dedicare alla memoria di Peppe, una persona meravigliosa, di una bontà unica e dalle qualità umane indescrivibili”. Anche il consigliere Malara ha rievocato “il sorriso sempre presente sulle labbra di un ragazzo mite e ben voluto da tutti”“Va sottolineato – ha aggiunto – il luogo in cui si è scelto di affiggere la targa perché rappresenta il simbolo delle movida reggina. La speranza, dunque, è che il nome di Peppe Lucisano, per sempre impresso sui muri del lungomare, possa, in qualche modo, stimolare i giovani a vivere un divertimento sano seguendo i principi di responsabilità, buon senso e sicurezza insiti nella vita e nelle passioni del dj reggino”.