fbpx

Reggina-Lecce, l’ex Lucioni: “Amaranto aggressivi, Baroni lo conosco ed è un gran lavoratore”

Fabio Lucioni Photo by Getty Images

Reggina-Lecce: le parole dell’ex difensore amaranto Fabio Lucioni, attualmente in Salento, sul prossimo avversario e su Baroni

Due stagioni alla Reggina, dal 2012 al 2014, condite da 48 presenze e 2 reti. Fabio Lucioni ha lasciato lo Stretto in Serie C, con la retrocessione, dopo due anni non semplici. Nel primo la salvezza sofferta con Dionigi e poi Pillon, nel secondo l’addio alla cadetteria. Decisamente meglio le due successive esperienze, sempre al Sud, con Benevento prima e Lecce dopo, coincise con due promozioni in A. Coi sanniti, tra l’altro, ha avuto come allenatore anche Marco Baroni, che ritroverà sabato al Granillo da avversario.

E proprio della Reggina e di Baroni ha parlato il difensore giallorosso al Quotidiano di Puglia: “Sarà una partita difficile come tutte quelle di Serie B – ha detto – ci aspetteranno con il coltello tra i denti. La Reggina è un avversario aggressivo e, conoscendo bene il loro allenatore, prepareranno bene la partita sotto tutti i punti di vista. La differenza la faranno i piccoli dettagli. Baroni è un gran lavoratore, non tralascia nessun particolare, cura ogni minimo dettaglio e cerca di dare alla propria squadra un gioco corale, basato molto su un gioco in verticale”.

I piazzati di Pirlo, le fiammate di Cozza e i rigori di Corradi: Reggina-Lecce, tutti i precedenti [VIDEO]