fbpx

La Francia gela Kiev: “per l’entrata dell’Ucraina nell’UE ci vorranno 20 anni”

Zelensky Foto Ansa

Clement Beaune, ministro per gli Affari europei francese, gela le speranze di Kiev: per l’entrata dell’Ucraina nell’UE ci vorranno fra i 15 e i 20 anni

Mentre Svezia e Finlandia accelerano le pratiche per aderire alla Nato, l’Ucraina si è già vista chiudere la porta in faccia. Kiev nutre però la speranza di poter entrare a far parte dell’Unione Europea. Un percorso, anche in questo caso, abbastanza lungo. O almeno questa è la previsione di Cement Beaune, ministro per gli Affari europei della Francia, che ha indicato “senza dubbio in 15-20 anni” il periodo in cui l’Ucraina potrà entrare nell’Unione Europea. “Bisogna essere onesti – ha dichiarato Beaune, intervistato da Radio J. – Mente chi dice che l’Ucraina entrerà nell’Unione tra sei mesi, un anno o due. Non è vero. Senza dubbio ci vorranno 15-20 anni, è una questione molto lunga“.