fbpx

Jova Beach Party, a Roccella Jonica attesi 60 mila spettatori in due giorni ma c’è l’incubo maltempo

jova-beach-party

Le previsioni meteo per il Jova Beach Party di domani e dopodomani a Roccella Jonica: attesi 60 mila spettatori per i due grandi eventi dell’estate reggina

Oltre 60 mila spettatori arriveranno a Roccella Jonica tra domani e dopodomani per il Jova Beach Party che torna nella località jonica reggina tre anni dopo l’estate 2019: un evento organizzato nei minimi particolari, con tanti ospiti legati al territorio tra cui spiccano Raul Bova con la sua compagna Rocio Munoz e Vincenzo Nibali, lo Squalo dello Stretto, ma anche altri grandi personaggi dello sport come Arianna ErrigoGiancarlo Antognoni. Tanti i musicisti che duetteranno con Jovanotti sul palco, già allestito, di fronte a circa 30 mila spettatori al giorno.

Sul grande evento, però, pesa l’incognita maltempo che potrebbe diventare un incubo. Forti temporali, infatti, stanno colpendo il territorio dell’Italia meridionale e continueranno nei prossimi giorni, soprattutto domani, Venerdì 12 Agosto, nelle ore pomeridiane. Il concerto di Jovanotti inizierà alle 20:30 e negli orari serali non dovrebbero esserci problemi (il maltempo si esaurisce nel tardo pomeriggio), ma l’evento inizierà alle 15.30 con musica e intrattenimento, al punto che gli ingressi verranno aperti alle 13:30, ed è molto probabile che nelle ore pomeridiane si verifichino forti temporali che dalle zone interne di Serre e Aspromonte, possano sconfinare sulle coste joniche coinvolgendo anche Roccella.

Per sabato, invece, il giorno del “bis” di Jovanotti, la situazione meteo sulla jonica dovrebbe essere un po’ più confortante: i fenomeni temporaleschi ci saranno, ma stavolta saranno maggiormente localizzati sulla fascia tirrenica, nella piana di Gioia Tauro, Costa Viola, Stretto di Messina, e nella Calabria settentrionale (provincia di Cosenza).

Sul Jova Beach Party c’è grande entusiasmo a Roccella. “Il tutto si svolgerà in piena sicurezza – assicura il vicesindaco e assessore comunale ai lavori pubblici Francesco Scali – l’organizzazione ha tenuto conto anche della salvaguardia della vegetazione dunale e dell’ecosistema marino. Sono sicuro anche che con l’aiuto di un pubblico educato che ha già dimostrato nel 2019 grande maturità, tutto andrà per il meglio“. Nei giorni scorsi è stato anche definito dall’Amministrazione comunale roccellese il piano per la viabilità, che renderà la cittadina rivierasca per 48 ore una piccola Ztl. “A chi verrà da fuori, e saranno tanti raccomando di arrivare in anticipo e di rispettare le norme di entrata e uscita dal villaggio“, ha concluso l’assessore. “Tra pochi giorni vivremo una straordinaria, colorata, entusiasmante invasione – è il pensiero espresso su Facebook dal sindaco Vittorio Zito – Sarà di nuovo una magnifica festa”.