fbpx

Reggina: Crisetig diffidato e ammonito, ma il giallo era per Cionek: ci sarà ricorso? [FOTO]

/

Reggina, pesante assenza contro la Salernitana: Crisetig era diffidato e ieri è stato ammonito, ma il giallo in realtà era per Cionek

32° minuto di Frosinone-Reggina, amaranto da tre minuti in vantaggio con Folorunsho. Pallone in verticale, Cionek prova ad anticipare Rodhen ma arriva in ritardo e fa fallo. L’arbitro fischia e ammonisce… Crisetig. Proteste? No, assolutamente. Il centrocampista non ne avrebbe neanche il tempo. Fischio e giallo sono un tutt’uno. E infatti l’ex Mirandes è incredulo e continua a dire al direttore di gara: “Io? Non ho fatto nulla, stai sbagliando“. Morale della favola? Crisetig era diffidato e con questo giallo salterà la prossima contro la Salernitana.

crisetig arbitroPotrebbero esserci anche gli estremi per un ricorso, proprio perché il giallo ne consegue l’automatica squalifica, ma dalla società non arrivano aggiornamenti al momento. E’ chiaro come si sia trattato di svista clamorosa (e non è la prima, visto il rigore non assegnato a Menez).

Crisetig era davanti a Cionek nel campo visivo dell’arbitro e potrebbe essere stato ingannato, resta tuttavia un errore forse anche più grave del penalty mancato.

cionek fallo

Da capire anche, magari resosi conto dopo dell’errore, cosa abbia scritto nel referto.

Reggina, niente ricorso per l’ammonizione a Crisetig. La motivazione è beffarda…