fbpx

Reggio Calabria, bruciata automobile ad operatrice socio-sanitaria: via alle indagini, analizzate immagini delle telecamere di videosorveglianza [VIDEO-INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, lo sfogo di una cittadina a cui le è stata bruciata l’auto

Una cittadina di Reggio Calabria, Leila Lahami Operatrice Socio Sanitario, ha contattato la Redazione di StrettoWeb per denunciare quanto le è accaduto nella notte del 28 ottobre. La donna che vive a Condera, ha raccontato di essere state svegliata alle 2 di notte con il rumore di un clacson, che era della sua auto e di avere notato le fiamme che la ricoprivano completamente. Subito sono partite le indagini ed stata richiesta l’acquisizione delle immagini dalle telecamere di videosorveglianza installate nella zona per risalire all’autore del gesto.

Reggio Calabria, intervista a Leila Lahami: OSS a cui è stata bruciata l’auto la notte del 28 ottobre [VIDEO]