fbpx

Francesco Cozza risponde a Manila Nazzaro: “I fatti e le date smentiscono la mia ex moglie”

Francesco Cozza Maurizio Lagana/Getty Images

Francesco Cozza risponde a Manila Lazzaro, la replica dell’ex attaccante amaranto all’ex moglie dopo l’intervista a “Verissimo”

L’ex calciatore e capitano della Reggina Francesco Cozza risponde pubblicamente all’ex moglie Manila Nazzaro dopo l’intervista di quest’ultima concessa ieri a “Verissimo“. Attraverso i suoi canali social, l’indimenticato ex amaranto ha fornito la sua versione, elencando i fatti nel dettaglio ed affermando quindi come “i fatti e i luoghi smentiscono i racconti fatti”. Di seguito il messaggio integrale.

“Sono un uomo riservato e non amo mettere in piazza la mia vita privata ma, mio malgrado, vengo nuovamente tirato in discussione dalla mia (ex) moglie nell’intervista odierna resa a “Verissimo”.

Senza voler screditare l’immagine di nessuno, allo scopo di mettere fine a questa triste Odissea che continua a far passare di me l’immagine di un uomo e di un padre deplorevole, tengo a precisare:

  • innanzitutto, compatibilmente con la lontananza (io vivo in Calabria ed i miei bambini a Roma) e con i miei impegni di lavoro, sono un padre presente e verso mensilmente in favore della madre dei miei figli, il mantenimento stabilito dal Tribunale in sede di separazione;
  • che fintanto che siamo stati sposati, come ovvio, ho provveduto a qualunque esigenza sia di mia moglie che dei miei figli e, mi fa venire molta tristezza essere costretto – per difesa – a precisare che mia moglie è stata dotata delle mie carte di credito, non dopo il nostro matrimonio ma bensì dopo della firma apposta al Comune (c.d. Promessa);
  • ha dichiarato la stessa Manila nell’intervista che: il nostro matrimonio è entrato in crisi nel 2015 e che il 10.10.2016 mi ha telefonato per dirmi che mi stava lasciando. Inoltre ha riferito che ha conosciuto il sig. Amoruso nel 2015, lo ha allontanato per un po’ e si è definitivamente fidanzata con lo stesso nell’anno 2017. La nostra separazione dinanzi al Tribunale è stata formalizzata a Giugno 2017! Mio figlio Leonardo é nato il 10.08.2018.

Quindi, senza aggiungere considerazione alcuna, mi sembra piuttosto evidente, che i fatti e le date smentiscano, senza necessità di ulteriori repliche, i racconti fatti della mia (ex) moglie. Nella speranza di aver chiarito, seppur sinteticamente, la vicenda e con l’auspicio di non essere più oggetto di mire da parte della mia (ex) moglie, nei confronti della quale, in quanto madre dei miei figli, nutro profondo rispetto, non posso che concludere, augurandole la massima felicità, anche perché, sono perfettamente consapevole che la serenità dei miei bambini passa anche attraverso la sua”.

Francesco Cozza