fbpx

Aia Reggio Calabria: 4 promozioni per la stagione 2022/23, Cosso e Massara confermati in Serie A

arbitri reggio calabria promossi

Comunicata dall’Aia la formazione dei ruoli arbitrali nazionali per la stagione sportiva 2022/2023

Grandi Festeggiamenti per la sezione Aia di Reggio Calabria. Sono stati promossi di categoria 4 arbitri dopo la conferenza stampa di oggi per la formazione dei ruoli arbitrali nazionali per la stagione sportiva 2022/2023. Ad anticiparlo qualche settimana fa, in occasione del 90° anniversario della fondazione, era stato il presidente Francesco Catona. Di seguito i nomi dei Promossi dal Cra alla Can D:

Emanuele Boccuzzo AE
Angelo Mazza AA
Paolo Romeo AA

Promosso dal Cra alla CON 5:

Carmelo Loddo OA

“Grande Momento di felicità per i promossi, il presidente e tutta la sezione che viene smorzato dal dispiacere nel vedere dismesso per limiti di permanenza nel ruolo alla Can 5 Elitè il nostro arbitro Fabrizio Schirripa e dimesso dalla CON PRO il nostro osservatore Giovanni Santucci. A entrambi va il più grande abbraccio”, scrive in una nota la sezione Aia di Reggio Calabria. Confermati in Serie A l’arbitro Francesco Cosso e l’assistente Gaetaneo Massara.

La sezione arbitri di Locri festeggia le promozioni di ben 4 associati

Giornata di festa per la Sezione AIA di Locri che vede promossi ben 4 associati agli organi tecnici superiori. Questi i responsi dettati oggi dall’inquadramento organici per la stagione 2022/2023:

  • Giuseppe Rispoli (arbitro) è promosso dalla Serie D alla Serie C;
  • Alessandro Femia (arbitro) e Andrea Galluzzo (assistente arbitrale) dall’organico regionale alla Serie D (nazionale);
  • Domenico Brugnano (osservatore arbitrale) dalla Serie D alla Serie C.

Inoltre spiccano le riconferme di Michele Rispoli (assistente arbitrale in Serie C), Gabriele Cortale (arbitro in Serie D) e di Giuseppe Firmano (osservatore arbitrale in Serie A di calcio a 5).

Indubbia soddisfazione da parte del Presidente Anselmo Scaramuzzino, che a caldo dichiara: “oggi è una grande giornata di festa. Queste promozioni e le riconferme erano nell’aria, in quanto tutti i ragazzi si sono indubbiamente distinti nell’arco dell’intera stagione sportiva, ma ora abbiamo la certezza. Dietro a questi successi di ognuno di loro, c’è un lungo lavoro di formazione, programmazione e sacrifici da parte di tutti quanti, sia dei promossi che di chi li ha seguiti nel loro percorso. Siamo sicuramente contenti e soddisfatti, perché stiamo raccogliendo i frutti di quanto seminato negli anni passati. Oggi la sezione di Locri si dimostra ancora una volta di essere un’ottima fucina di talenti e professionisti seri all’interno del mondo arbitrale. Per questo motivo proseguiamo quotidianamente la nostra attività di reclutamento“.