fbpx

Reggina-Brescia, Toscano: “Deve essere un nuovo inizio, è la vittoria del gruppo e del cuore”

toscano reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Preziosa vittoria della Reggina contro il Brescia: al termine del match, in sala stampa, le parole del tecnico Mimmo Toscano

Una vittoria pesantissima per la Reggina. Gli amaranto, finalmente, tornano alla vittoria, battendo il Brescia per 2-1 con le reti di Crisetig e Denis. Al termine del match, dalla sala stampa del Granillo, le parole del tecnico Mimmo Toscano.

LA GARA – “E’ l’unica partita tra le ultime in cui siamo rimasti in 11, correre in inferiorità non è facile. E’ la partita in cui abbiamo sofferto di più, forse, ma il Brescia è una retrocessa. A volte non basta saper giocare bene, bisogna essere sempre positivi, la ruota prima o poi sarebbe girata. Questo deve essere un nuovo inizio, è il successo del gruppo, del cuore, i ragazzi si sono abbracciati veramente contenti e di cuore. Serve anche soffrire in questo campionato e questa vittoria è l’emblema. Una vittoria fa lavorare diversamente. Già questo spirito lo avevo intravisto a Monza, oggi è stato confermato”.

I SINGOLI – “L’importanza di Rivas? Lui lo conoscevamo, già dalla scorsa stagione. E’ un giocatore che fa respirare, costringe i difensori ad abbassarsi. Con Bellomo e Denis stavamo perdendo il campo, lui ce l’ha ridato allungando la squadra. Peccato per il gol che non ha fatto, la meritava. La scelta di Loiacono è perché ho visto meglio altri due oggi. Ha tirato la carretta nelle ultime settimane. Col centrocampo a 3 puro c’è stato più equilibrio e protezione alla difesa. Crisetig si è calato bene nel ruolo di mezz’ala, De Rose ha fatto bene come sempre. Mi auguro di poter avere presto a disposizione tutto l’organico, perché sono curioso di capire come sfruttare un organico con tutti gli elementi disponibili”.

Reggina, finalmente! Una vittoria d’oro per ritrovare il sorriso

Reggina, Denis si è sbloccato: “felice per gol e vittoria, spero sia una ripartenza”