fbpx

Reggina-Brescia 2-1, le pagelle di StrettoWeb: Denis, è tutto meritato! De Rose, Bellomo e Rivas preziosi

denis reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggina-Brescia, le pagelle di StrettoWeb: giudizi e voti del match del Granillo appena concluso tra gli amaranto di Toscano e i biancazzurri di Lopez

Reggina-Brescia, le pagelle di StrettoWeb: è appena terminata la sfida del Granillo tra gli amaranto di Toscano e i biancazzurri di Diego Lopez. Successo d’oro per i calabresi, che si rilanciano dopo quattro sconfitte di fila battendo i lombardi sulle ali di Crisetig e Denis. Di seguito le PAGELLE della nostra redazione.

Reggina, finalmente! Una vittoria d’oro per ritrovare il sorriso

Plizzari 6 – Normale amministrazione, non rischia moltissimo. Sicuro in più di un’uscita, non ha colpe sul gol.

Delprato 6 – Ordinato e concentrato come sempre, mezzo voto in meno per aver tenuto in gioco Ragusa in occasione del gol.

Cionek 6.5 – Un po’ arruffone, oggi, ma nel finale – quando conta – diventa l’uomo in più e salva un pallone fondamentale in area.

Stavropoulos 6 – Quando è pressato sembra andare in affanno, ma in fase di marcatura fa quello che doveva.

Situm 6 – Sufficienza e non oltre, ma soltanto perché ha il freno a mano tirato – probabilmente – per ordine di Toscano.

Bianchi 6 – Come sempre fa molto lavoro oscuro e sembra non vedersi, ma cresce alla lunga e si sistema bene – a livello tattico – nel prezioso finale.

De Rose 7 – Mercato, grandi acquisti, nomi roboanti ma forse, l’acquisto migliore, è il suo. Valore aggiunto a centrocampo, specie quando nel finale serve tirare fuori gli artigli.

Crisetig 7 – La sua posizione diversa, per via della presenza di De Rose, lo lascia più fuori dal gioco, ma nella ripresa si prende la scena, segna un gol fondamentale e diventa determinante.

Di Chiara 6 – Spinge più di Situm, non sbaglia ma non eccelle.

Bellomo 6.5 – Ennesima grande prestazione di sacrificio e sostanza. La punizione vincente di Denis parte da un suo fantastico allungo in velocità. Intoccabile.

Denis 7.5 – Il primo gol è quasi tutto suo: fa da sponda, allarga il gioco e si butta dentro prendendosi un uomo e lasciando libero il compagno. Il secondo è una magia, anche abbastanza inaspettata. Una punizione perfetta e un solo pensiero: SE LO MERITA!

dal 64′ Lafferty 6 – Fa quello che doveva, tiene alto il baricentro, fa da sponda, si prende fallo, sfiora il gol.

dal 75′ Rivas 6.5 – E’ l’uomo che serviva, specie quando c’è da contenere. E’ una zanzara, “distrugge” da solo la difesa ospite lasciandola lontana. Meritava il gol.

dal 89′ Loiacono s.v.

Reggina, Denis si è sbloccato: “felice per gol e vittoria, spero sia una ripartenza”