fbpx

Messina: deliberata la dichiarazione di “stato di emergenza” per gli eventi metrologici del dicembre 2019

Messina. Soddisfatti il sottosegretario Alessio Villarosa e la senatrice Barbara Floridia (M5S) per la delibera sulla dichiarazione dello stato di emergenza: “Passaggio fondamentale per la nomina di un commissario regionale”

Con il Consiglio dei Ministri n.68 del 22 ottobre è stata finalmente deliberata la dichiarazione dello stato di emergenza, per un periodo di 12 mesi, in conseguenza degli eventi meteorologici che si sono verificati nel mese di dicembre 2019 nei territori della provincia di Messina con un primo stanziamento di 2,1 milioni di euro a carico del Fondo per le emergenze nazionali”. Così il sottosegretario Alessio Villarosa e la senatrice Barbara Floridia del Movimento 5 Stelle.

Questo è un passaggio fondamentale perché con l’ordinanza della protezione civile, che verrà firmata nei prossimi giorni, inizierà finalmente tutto l’iter con la nomina di un commissario regionale.
Il commissario potrà utilizzare queste
prime somme stanziate dal Governo per iniziare a coprire le spese di somma urgenza sostenute dalla protezione civile regionale e dai comuni e soprattutto potrà realizzare il piano degli interventi regionali che poi sarà la base di una seconda, e forse anche di una terza, delibera del Consiglio dei Ministri con cui verranno stanziate altre somme a disposizione per coprire tutti gli interventi da realizzare sul territorio legati all’emergenza.” Dichiarano i portavoce del Movimento.

Abbiamo sollecitato tutti gli enti preposti per questo primo ma importante passo, atteso purtroppo da lungo tempo per via della situazione epidemiologica che il paese sta attraversando, ma che finalmente è arrivato. Speriamo adesso che il Commissario e la Regione possano recuperare il tempo perso affinché sul territorio arrivino importanti risorse e vengano effettuati lavori necessari alla sicurezza dei territori colpiti dalle mareggiate dell’anno scorso”.